stefano guerrini

Stefano Guerrini

Stefano Guerrini: “Ecco la mia visione della moda”

Gli anni 90, le supermodel, il web e i nuovi talenti. Il blogger, stylist, docente e fashion writer si racconta a Focus On. (Crediti foto cover: Michele Ercolani)

E’ lui Stefano Guerrini il nuovo testimonial scelto da NINAco

Occhiali quadrati, rotondi o colorati, foulard stravaganti indossati come tocco chic; fashion editor, blogger, stylist; un personaggio poliedrico, simpatico e professionale. Il suo curriculum parla da solo: una laurea in un settore lontano dalla moda, una grande voglia di buttarsi nel mondo della comunicazione, un percorso costellato da collaborazioni con testate indipendenti, siti web (webelieveinstyle.it), […]

Temporary shop in arrivo: è WEBELIEVEINSTYLE.POP-UP Shop

In occasione del Festival dell’Arte Contemporanea di Faenza (RA) il brand Fabric Division ha commissionato a Stefano Guerrini, fashion editor, coolhunter e docente presso lo IED di Milano, la gestione di un nuovo temporary shop dedicato agli stilisti emergenti. In collaborazione con webelieveinstyle.it, il 20/21/22 maggio, all’interno del Palazzo delle Esposizioni di Faenza non mancheranno […]

Progetto “Style Me Up” by Meltin’Pot: un calendario di stile e moda

Internazionalità, stile e 12 mesi divertenti che metteranno in gioco l’abilità di artisti e blogger nazionali e internazionali impegnati a creare 3 look ciascuno mixando i capi della nuova collezione Meltin’Pot. Il primo duo scelto, i Tokyo Dandy (Dan Bailey e Joe K Kazuaki), partiranno proponendo outfit dal sapore street style e high fashion. Ecco […]

Gli Osservatori di Stile

“La moda passa … lo stile resta” : parole di Coco Chanel. E niente di più vero oggigiorno. Perché non c’è dubbio che i trend proposti dai magazine fanno sempre un certo effetto. Ma mai e poi mai ci si deve lasciar troppo coinvolgere… E’ un diktat intelligente in merito a ciò che lo stile è o dev’essere, è stato capito, reinterpretato e fatto proprio, da chi dello stile ne è innamorato.

Intervista a Stefano Guerrini

Potrà sembrare banale come domanda, ma cosa ti piace della moda? In primis leggere negli abiti tante cose, che vanno ben al di là del semplice capo, ritrovarci ispirazioni, citazioni, mondi, connessioni. La moda raccoglie input e li rielabora e questo processo mi affascina tantissimo. Ho ricordi bellissimi di interviste fatte a personaggi che mi raccontavano esperienze profonde, intellettualmente stimolanti.