Gli Osservatori di Stile

"La moda passa … lo stile resta" : parole di Coco Chanel. E niente di più vero oggigiorno. Perché non c’è dubbio che i trend proposti dai magazine fanno sempre un certo effetto. Ma mai e poi mai ci si deve lasciar troppo coinvolgere… E' un diktat intelligente in merito a ciò che lo stile è o dev’essere, è stato capito, reinterpretato e fatto proprio, da chi dello stile ne è innamorato.

Le Spaghetti Girls
Le Spaghetti Girls

Ma in Italia celebri sono anche i racconti di moda , stile e tendenze di Marianna, Licia, Alessandra ed Erica , “le spaghetti girls” ovvero quattro giornaliste di moda giramondo che all’interno del loro blog Spaghetti Fashion mostrano il loro point of view sul fashion system internazionale attraverso i loro incontri, talenti e movimenti.

Tutto ciò di cui vi parliamo, fa parte delle nostre vite. Non siamo scribacchine che rubano notizie qua e là” affermano le ragazze, che oltre a scrivere e fotografare , producono anche contenuti video per il web e la televisione.

All’interno del loro seguitissimo blog guidano gli amanti e curiosi di trend verso come loro stesse affermano:  “luoghi abitati da chi vorrebbe cambiare il mondo e chi solo il proprio guardaroba. Vi mostreremo la ribellione, la creatività e il coraggio dei giovani talenti che ruotano intorno al mondo dell’arte, della moda, della cultura pop e street style, attraverso gli spazi, gli oggetti, il narcisismo e la provocazione che caratterizzano il nostro tempo. Seguiremo il costante ping pong di reciproche influenze che ci sono tra la strada e gli uffici stile dei grandi brand, fino a ciò che diventa la “tendenza” che poi la massa seguirà“.

Dea Mademoiselle
Dea Mademoiselle

Eccentricamente cool nei suoi look, con un appeal decisamente rockstar, è invece la bravissima Dea Mademoiselle, art director di professione e creatrice di Deamademoiselle.

Il suo  blog come lei stessa dice: “vuole essere un punto di riferimento e l’ispirazione e’ quella di poter regalare un sorriso al giorno attraverso elementi visivi provenienti dal mondo della moda, design e della vita Milanese“.

“Un altro scopo che sarà l’elemento principale dell’anno 2011” prosegue Dea “è ‘SPREAD LOVE’:  Se nel mondo ci fosse più gente con più amore, il mondo potrebbe solo migliorare. Dea vuole fa arrivare il messaggio d’amore a tutti, tramite progetti visivi e eventi moda“.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp