arte

Finissage musicale al PAC con Malika Ayane

La performance della cantante sarà una unica occasione per avvicinare la sua poetica a quella dell’artista che indaga i rapporti umani

Chiedi alla curatrice – 7 domande a Giulia Cirillo

Ho avuto occasione di esplorare diverse realtà: quella del museo, quella del curatore e quella delle gallerie. Rimango colpita dalla forza che alcuni artisti traggono dall’arte per sopravvivere, esprimersi e lottare; Ma per fruire dell’arte in modo totalizzante, per sentire le vibrazioni che ogni opera potenzialmente può emanare, per godere della cosiddetta sindrome di Stendhal, penso sia fondamentale essere a diretto contatto con “l’aura” di cui parla Walter Benjiamin.

I neon di Nanda Vigo a Palazzo Reale

La personale ricerca di Nanda Vigo è incentrata sulla luce, la trasparenza, l’immaterialità, che devono costituire l’opera e lo stesso ambiente abitato dall’essere umano.

I.D.E.A. Salento – innovativo progetto di Nicoletta Rusconi

La prima edizione vedrà l’esposizione delle opere di Igshaan Adams, artista sudafricano (Cape Town, 1982) e che dopo aver passato due mesi a Cascina Maria,  ha concepito una serie di opere ed installazioni tessili a parete ed a soffitto in stretta connessione con gli artigiani locali.

Pedro Almodovar alla Fondazione Prada

Fondazione Prada affida a Pedro Almodóvar la quinta serie della rassegna di film «Soggettiva», in scena dal 6 giugno al 26 luglio 2019. [ph. cover Nico Bustos]

Notte dei Musei e Cortili Aperti 2019 – Milano da esplorare

L’obiettivo della Giornata Internazionale dei Musei è far aumentare la consapevolezza del fatto che i musei sono importantissimi mezzi di scambio culturale, arricchimento culturale e sviluppo della comprensione reciproca, cooperazione e benessere tra le persone.
L’iniziativa Cortili Aperti ha come punto focale quello di far avvicinare il  pubblico alle realtà delle Dimore Storiche Private, normalmente non accessibili, ed accrescere la consapevolezza dell’importanza dei beni culturali di proprietà privata su territorio nazionale.

Musei famosi nel mondo da visitare almeno una volta

I musei hanno sempre affascinato i turisti. Ma quali sono i più famosi del mondo? Scopriamolo nella Giornata Internazionale dei Musei.

Warhol a Bologna: mostra dedicata agli anni 80

Warhol & Friends: una rassegna dedicata agli anni Ottanta, decennio di ‘confine’ che ha segnato il passaggio alla New York contemporanea, rappresentato da artisti controcorrente e visionari come Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat, Francesco Clemente, Keith Haring, Julian Schnabel, Jeff Koons.

Carlos Amorales alla Fondazione Pini

La mostra, L’Ora Dannata, comprende un’installazione di dimensioni ambientali e silhouettes ad opera dell’artista messicano Carlos Amorales.

L’arte di osare di Barbara Frua

La nuova collezione di tappeti d’arte creata da Barbara Frua, esposta dalla milanese Galleria Alberto Levi in occasione della Design Week, è colorata e sofisticata. La collezione nasce dalla seta di antichi e pregiati sari indiani che ogni volta producono effetti differenti, da stuoie marocchine, da paesaggi turchi, da fibre thailandesi e ancora da lane medio-orientali.