Converse punta sul progetto Spark Progress: ecco la collaborazione con APJP

Luca Michelotti, Converse PR Manager Southern Europe, ci racconta com'è nata la collaborazione con APJP

converse e apjp

Converse ha scelto di legarsi anche a realtà molto piccole. Perché? Il concetto, come si evince dal logo Spark Progress, è questo: noi selezioniamo giovani emergenti perché con Spark Progress vogliamo dare spazio ai giovani e portare giovani creativi, come nel caso di APJP, che riflettono pienamente i valori del nostro brand. Per questa Fashion Week abbiamo quindi deciso di supportare il loro evento, una loro exibition, in cui Converse è a supporto. Come APJP supportiamo anche altri giovani artisti.

Come selezionate queste realtà? Le selezioniamo in base ai loro gusti. APJP erano già fan di Converse. Li scegliamo sostanzialmente in base all’estetica e in base ai valori di ciò che fanno.

Si tratta poi di una partnership che si rivede anche nel prodotto? In questo specifico caso la collaborazione è data dal fatto che loro hanno customizzato il nostro prodotto ma non per una possibile vendita, l’hanno fatto per uno show. Questo genere di iniziative al brand piacciono molto, perché Converse nasce come una scarpa da customizzare, anche se in questo caso si tratta di una customizzazione non a scopo di vendita.

Fonte foto: Converse press office

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp