Manca la farina? Usiamo quella di Kamut

Ricetta della focaccia al rosmarino con farina di grano Khorasan Kamut®

Nelle ultime settimane di “vita domestica prolungata” molti di noi hanno riscoperto la passione per la cucina casalinga, soprattutto per pane e pizza.

Trovare la farina 00 però può essere davvero un’impresa quindi perchè non sostiturla con una farina di kamut?

La farina di grano khorasan KAMUT® è una valida e salutare alternativa alla farina di grano duro più tradizionalmente impiegata. È ottima per la realizzazione di ricette salate e dolci, proviene da coltivazione biologica, ha un sapore ricco, è una fonte eccellente di proteine, fibre, magnesio e vitamine, che aiutano a rinforzare il sistema immunitario.

A differenza di altri tipi di grano, il grano khorasan KAMUT® ha un basso indice glicemico, che ne garantisce una più alta digeribilità.

Inoltre, “recentu studi scientifici in vitro hanno messo in evidenza le proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie del grano khorasan KAMUT® rispetto a varietà di grano moderno poste a confronto”, spiega la dott.ssa Emanuela Simonetti, biologa e Scientific Director di Kamut Enterprises of Europe.

FOCACCIA AL ROSMARINO CON FARINA DI GRANO KHORASAN KAMUT®

Ingredienti per focaccia al rosmarino

  • 500 gr di farina di grano khorasan KAMUT®
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 10 gr di lievito di birra fresco oppure una bustina di lievito di birra secco
  • 15 gr di sale
  • 5 gr di zucchero
  • 4 cucchiai di olio e.v.o.
  • rosmarino

Procedimento per focaccia al rosmarino

Mettete la farina di grano khorasan KAMUT® in una ciotola capiente e fate un “buco” al centro.
In una ciotolina fate sciogliere il lievito di birra in poca acqua prelevata dal totale.
Mettete nel “buco” della farina l’acqua, il lievito, lo zucchero e l’olio. A parte, non nel centro insieme al resto, mettete il sale.

Iniziate a impastare per almeno una decina di minuti, fino a ottenere un composto elastico e omogeneo che non si appiccichi alle dita, se dovesse essere troppo umido aggiungete poca farina alla volta o viceversa se troppo secco aggiungete acqua. Formate una palla, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare almeno 3 ore fino a che il volume dell’impasto raddoppia. Una volta trascorso il tempo di lievitazione stendete l’impasto con le mani direttamente su una teglia ricoperta di carta da forno.

Praticate con le dita dei buchini su tutta la superficie della focaccia. Lasciatela riposare e lievitare per altri 15 minuti circa. Ungetela bene con abbondante olio e.v.o e anche qualche goccia d’acqua. Aggiungete gli aghi di rosmarino e qualche scaglia di sale grosso.
Cuocete la focaccia in forno caldo a 190° per circa 20 minuti.

Ricetta e foto di Germana Busca – Mamma Gy®
Fonte foto: BPRESS Communication

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp