Barbieri firma il nuovo menù Costa Crociere: tradizionale e sostenibile

Lo Chef pluristellato dedica il nuovo menù a un tema protagonista della sua ricerca culinaria e al centro dei progetti di Costa Crociere: il valore del cibo. Eccolo nel dettaglio.

Da sempre legato al mondo delle crociere, lo Chef Bruno Barbieri, che ha iniziato la sua carriera nel mondo della ristorazione imbarcandosi all’età di 18 anni proprio su una nave da crociera, con la speranza di diventare un giorno chef di bordo, firma per il 4° anno consecutivo il menù di Costa Crociere.

Il nuovo menù dello Chef emiliano, che verrà proposto settimanalmente a tutti gli ospiti, portando ancora una volta l’eccellenza culinaria italiana nel mondo, si ispira a una filosofia gastronomica che coniuga tradizione e innovazione, un vero e proprio viaggio tra ben 12 portate in grado di reinterpretare il valore del cibo e il suo significato più profondo.

GUARDA ANCHE: Le 15 donne chef più famose al mondo

“È una grande emozione firmare nuovamente il menù di Costa Crociere che quest’anno è ancora più speciale, perché ho voluto dedicare le mie creazioni a un tema che sta molto a cuore sia a me, che a Costa: il valore del cibo. Sostenibilità, lotta agli sprechi e consapevolezza alimentare, nelle cucine di casa, come in quelle delle navi, sono infatti ciò che mi ha guidato nell’ideazione di questo nuovo menù. Ho voluto realizzare delle proposte che vanno al cuore della grande tradizione della cucina italiana, fatta di materie prime che si prestano a mille utilizzi, di grandi piatti nati dall’esigenza di non sprecare il cibo. Non è semplicemente una questione di risparmio ma una vera e propria filosofia gastronomica, un modo antico e nello stesso tempo all’avanguardia di interpretare il cibo e il suo significato più profondo. L’educazione alimentare è la chiave del nostro futuro.” – ha affermato lo chef Barbieri.

L’intesa tra Costa Crociere e Bruno Barbieri si coniuga anche nel nuovo libro dello Chef “Domani sarà più buono”, scritto proprio in collaborazione con la compagnia crocieristica italiana e incentrato sul tema del riutilizzo del cibo in cucina e dell’alimentazione consapevole e sostenibile.

Il menù firmato Barbieri per Costa Crociere

Antipasti

  • Tortino di pollo speziato con glassa d’arrosto, crema di taleggio e pomodori arrostiti
  • Filetto di spatola all’olio di capperi e limone con pesto aromatico e salsa ai peperoni
  • Sformato all’uovo con melanzane affumicate, ristretto di cipolla, pomodoro, parmigiano e pepe (piatto composto da pochi e semplici ingredienti, che insieme però si fondono in una perfetta armonia di sapori e profumi mediterranei)

Zuppa

Pasta patate e provola, quenelle di gamberi, olio extravergine di oliva e prezzemolo.
Una zuppa della cultura “povera”, ma ricchissima di gusto, che omaggia un classico della tradizione napoletana.
Il segreto di questo piatto è utilizzare la pasta secca mista, di formati differenti. Il tutto arricchito da un battuto di gamberi rossi esaltati dal sale affumicato.

Primi piatti

  • Ravioli di manzo con ricotta e rosmarino, pistacchi e sugo di arrosto di vitello al profumo di arancia e parmigiano (piatto sinonimo di tradizione italiana e ricco di eccellenze del territorio come i pistacchi di Bronte).
  • Gnocchi di patate salvia e pepe nero, con fonduta al gorgonzola piccante e spinaci ripassati

Secondi piatti

  • Maialino bruschettato con mele cotte e intingolo di erbe fini
  • Filetto di manzo con panna acida, glassa al pepe verde e macedonia di verdure alle spezie
  • Trancio di merluzzo agli odori con la ribollita non ribollita
  • Insalata di legumi e olio alle erbe, con polpette di verdure ripassate, pane e pomodoro

Dolci

  • Panna al sapore di mandorle con limone candito, salsa al profumo di rose e pesche sciroppate
  • Cremoso con ristretto al caffè, ganache montata con cioccolato al latte e Grand Marnier, e mousse alle nocciole

Fonte Foto: Connexia Press Office

Commenti

comments