“Dragontrainer 3 – Il Mondo Nascosto”: L’Avventura Finale ha Inizio

La saga cinematografica di successo tratta dal romanzo “Come addestrare un drago” di Cressida Cowell giunge al suo terzo, ed ultimo, capitolo con “Dragontrainer 3 – Il Mondo Nascosto”, che vede il ritorno del vichingo Hiccup e del drago Sdentato come protagonisti di una nuova, epica avventura. Hiccup è ora il capo di Berk e, […]

La saga cinematografica di successo tratta dal romanzo “Come addestrare un drago” di Cressida Cowell giunge al suo terzo, ed ultimo, capitolo con “Dragontrainer 3 – Il Mondo Nascosto”, che vede il ritorno del vichingo Hiccup e del drago Sdentato come protagonisti di una nuova, epica avventura.

Hiccup è ora il capo di Berk e, insieme al suo popolo, sua madre, la sua ragazza Astrid, si impegna per costruire un mondo di pace, popolato da uomini e draghi che combattono e vivono in armonia.

GUARDA ANCHE: I 30 Film da vedere almeno una volta nella vita

L’impresa però non è semplice: a fare incursione nel villaggio arriva Grimmel (doppiato in inglese da F.Murray Abraham che lo ha descritto come “un cattivo efficace perché è intelligente, dedito alla caccia e deciso. L’equilibrio perfetto contro il bene”), il noto cacciatore di draghi che ha portato quasi all’estinzione dell’intera specie… Quasi, perché il suo ultimo bersaglio è niente meno che Sdentato, impegnato a corteggiare una splendida Furia Lucente: questo lo porterà a distrarsi dai suoi compiti e anche dall’amicizia con Hiccup, che si ritrova a immaginare come potrebbe essere regnare senza il suo fidato amico.

Che sia proprio l’anima gemella di Sdentato a mettere la parola “fine” al sodalizio tra uomini e draghi? L’introduzione del tema amoroso per i draghi rappresenta una novità per la saga, ma ciò nonostante non mancano le scene d’azione: a questo proposito, Grimmel è niente meno che il cattivo più temibile che Hiccup abbia mai dovuto affrontare, perché rappresenta l’intolleranza verso il diverso; la sua figura tuttavia, servirà a svelare nuovi particolari sul passato di Sdentato.

Il mondo nascosto a cui fa riferimento il titolo viene scoperto nel corso della storia ed è ispirato a un sogno avuto dal regista Dean DeBlois: si tratta di una delle location più complesse che la DreamWorks abbia mai realizzato e per questo motivo vale la pena vederlo al cinema per apprezzarne pienamente i colori e le ambientazioni uniche nel loro genere. Se i primi due capitoli sono stupendi, campioni di incassi e di recensioni positive, anche questo terzo e ultimo film non è da meno, anzi: su Rotten Tomatoes è descritto come “La rara trilogia che funziona davvero, ‘Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto’ porta la sua saga ad una conclusione visivamente abbagliante ed emozionante”. Uno dei temi del film è quello della separazione e, in linea con esso, anche noi come pubblico dobbiamo prepararci a scoprire finalmente il motivo per cui non esistono più i draghi nella nostra epoca e, di conseguenza, a salutare definitivamente quest’incredibile saga.

Foto: locandine ufficiali

Commenti

comments