Run free. Run Happy

Il running è prima di tutto divertimento. Correre semplicemente per il gusto di farlo, senza vincoli, senza obblighi. Allacciarsi le scarpe e uscire di casa qualunque sia la condizione climatica o la motivazione che ti spinge a farlo. Correre da soli o in compagnia, provare quella sensazione di leggerezza e di libertà, che ti spingono a farlo e rifarlo ancora.

Running

Poi ci sono attività di contorno alla mera corsa solitaria che incentivano alla corsa e al divertimento: è il caso di Brooks, azienda leader nel settore delle attrezzature sportive, nata a Philadelphia nel 1914 e che da un secolo supporta gli sportivi con materiali di alta qualità e tecnologie avanzate.

Calzature, abbigliamento, accessori e reggiseni sportivi siglati Brooks si vendono in più di 50 Paesi in tutto il mondo. L’obiettivo di Brooks è ispirare le persone a correre e condurre una vita attiva seguendo la ormai stra-riconosciuta filosofia “Run happy”, un vero e proprio modo di guardare il mondo attraverso gli occhi dei runner, mettendo a loro disposizione dei prodotti tecnologici che permettono di correre più a lungo, più veloce e in maggiore sicurezza. Calzature innovative diventate pietre miliari nel mondo del running, che rappresentano lo stato dell’arte della corsa nell’immaginario degli sportivi.

Run Happy - Brooks
Run Happy – Brooks

Fedele al proprio DNA, l’azienda propone: il BROOKS CHALLENGE TOUR 2.0: PARTE LA SFIDA A TUTTI I RUNNER D’ITALIA un “torneo di running” più grande e happy d’Italia dal Veneto alla Puglia che partirà oggi 8 Febbraio.

Immaginate: 13 regioni, 62 eventi e migliaia di scarpe Brooks a disposizione di tutti i runner che hanno voglia di partecipare, vincere fantastici premi e soprattutto divertirsi.

Il Brooks Challenge Tour 2.0 è un’occasione unica per testare le ultimissime novità in materia di calzature da running, poter toccare con mano i materiali e le tecnologie utilizzate, ricevere consigli e suggerimenti da parte del personale qualificato presente all’evento.

Ma non è tutto qui, il challenge propone un approccio allo sport tanto innovativo quanto semplice: vuole far divertire. Non si dovrà considerare solo la performance dei singolo runner, l’iniziativa vuole ispirare tutti, esperti e non, a correre insieme agli altri, a tirar fuori lo spirito di squadra, ad essere attivi.

Run Happy
Run Happy

Come funziona?

Semplicissimo. È sufficiente collegarsi al sito web www.brookschallengetour.it, e scegliere il Brooks Challenge Day più comodo tra quelli previsti da febbraio a maggio 2017.

I corridori possono iscriversi singolarmente o a squadre composte da tre persone, a patto che almeno uno su tre sia donna. Ogni componente del gruppo avrà un massimo di sei ore di tempo per testare tre modelli di calzatura Brooks e percorrere il maggior numero di chilometri, correndo oppure camminando. Non è necessario che tutti corrano insieme, basta che alla fine ognuno dia il meglio di sé per accumulare il maggior numero di chilometri possibile.

Il Brooks Challenge premia tutti. Ad ogni singolo Brooks Challenge Day ci sarà un team vincitore, in cui saranno premiati tutti i componenti. In più, tra tutti i partecipanti ad ogni singolo evento, saranno sorteggiati un uomo e una donna che riceveranno un paio di calzature Brooks in omaggio.

Insomma, runner, camminatori, podisti, ultra-maratoneti, appassionati che vogliono trascorrere del tempo all’aria aperta e tutti coloro che hanno voglia di mettersi in gioco e divertirsi, sono chiamati all’appello per vincere fantastici premi e vivere una giornata in pieno spirito run happy.

Che state aspettando? Io ovviamente mi sono già iscritta.

Ulteriori informazioni e registrazioni su: www.brooksChallengetour.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp