Un cuore di cioccolato e una ricetta firmata Rugiati per aiutare Telethon

#nonmiarrendo Questo l’hashtag che Telethon promuove per la sua maratona che termina questo weekend nelle piazze di tutta Italia con la vendita di cuori di cioccolato Caffarel.

Uno degli appuntamenti classici del periodo natalizio che ci permette di sentirci ed essere un po’ più buoni è la maratona Telethon: la raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare.

Lo slogan di quest’anno è l’hashtag “nonmiarrendo”, un richiamo al grido dei malati che reclamano attenzione.
La Fondazione Telethon si occupa di ricerca nel campo delle disabilità intellettive e relazionali da sempre e con investimenti importanti. Non ci sono ancora risposte, ma la ricerca sta facendo grandi passi in avanti e insieme si può fare la differenza informando, sensibilizzando, parlando e raccogliendo fondi per i migliori progetti di ricerca sulle disabilità intellettive e relazionali.

È un modo per sentirsi parte di un progetto più grande; per sentirsi coinvolti in un processo di cambiamento anche culturale e per mettere al centro persone e famiglie rendendole parte attiva di questo cambiamento, di quanto si sta facendo e si continuerà a fare per il miglioramento della qualità di vita di tante persone.

Molte le iniziative previste: dalla maratona televisiva in collaborazione con la Rai, alla prima serata venerdì 18 con numerosi ospiti, all’sms solidale – fino al 21 dicembre sarà attivo il numero solidale 45501 con un valore di 2 euro per ciascun sms inviato – per arrivare al maxi cuore di cioccolato firmato Caffarel.

In oltre 3000 piazze italiane sabato 19 e domenica 20 potrete infatti trovare i banchetti dei volontari Telethon con i cuori di cioccolato al latte o fondenti (senza glutine) per diffondere il messaggio “Io sostengo la ricerca con tutto il cuore”.

A fronte di una donazione di 10 euro verrete omaggiati di questo “grosso cioccolatino” da 210 grammi in un’elegante confezione regalo, prodotto per la Fondazione Telethon da Caffarel, l’azienda torinese che dal 1826 produce cioccolato d’eccellenza. Per scoprire la piazza più vicina dove trovare il cuore di cioccolato cliccate QUI.

Cuore_cioccolato_2015

Testimonial d’eccezione di quest’anno è Simone Rugiati, il giovane e carismatico chef star della tv che per l’occasione ha pensato a un’idea originale, ma soprattutto “buona”, per riutilizzare questo dolcissimo cuore: il “Cuorepieno”.

Da preparare in soli 5 minuti, ecco la videoricetta di una fonduta fatta con il cuore:

Ingredienti:
Cuore di cioccolato Telethon
Uva
Banana
Lamponi
Alchechengi
10pz Pandoro (in alternativa Panettone o pane dolce)
Zucchero a velo
Cannella in polvere
Ribes rossi
Noci Pecan
2 bicchieri di Panna fresca

Preparazione:
Scaldare leggermente la lama di un coltello per incidere il cuore di cioccolato e aprirlo a metà. Tenere una delle due parti del cuore intatta come base e l’altra spezzarla in una ciotola. Intanto scaldare senza arrivare ad ebollizione la panna con la cannella. Riempire la metà del cuore con i cubi di pandoro e aggiungere la frutta. Versare la panna scaldata sul cioccolato nella ciotola spezzettato in precedenza, e girare con la frusta finché la fonduta diventa liscia e lucida. Infine impiattare un bicchiere di fonduta spolverata di cannella e il cuore farcito di frutta con una spolverata di zucchero a velo.

E tu ci metti il Cuore?

Info:
Quando_ da domenica 13 a domenica 20 dicembre
Dove_ in oltre 3000 piazze italiane
Quanto_ una donazione minima di 10euro

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp