Lemmy Kilmister: morto il leader dei Motörhead

Lutto nel mondo del rock: Lemmy Kilmister, leader dei Motörhead è moto a 70 anni dopo aver lottato contro il cancro. A dare la notizia la band: "Aveva scoperto la malattia il 26 dicembre".

lemmy kilmister_Motorhead

Si è spento a Los Angeles all’età di 70 anni il fondatore del gruppo rock britannico Motörhead: Lemmy Kilmister era malato di cancro ed è morto dopo una breve battaglia combattuta conto la malattia che lo ha colpito in maniera particolarmente aggressiva.

Lemmy Kilmister era bassista e cantante e ad annunciare la scomparsa è stata la band tramite la sua pagina facebook: “Non c’è un modo facile per dirlo, il nostro nobile e poderoso amico è morto oggi dopo una breve battaglia contro il cancro”. / UN 2015 TERRIBILE PER LA MUSICA: I CANTANTI SCOMPARSI

“Aveva saputo della malattia il 26 dicembre. Era a casa, seduto davanti al suo videogame preferito, con la sua famiglia. Non ci sono parole per esprimere il nostro sconcerto e la nostra tristezza. Diremo di più nei prossimi giorni, per adesso suonate più forte i Motörhead, gli Hawkwind, la musica di Lemmy. Fatevi un drink o più di uno, condividete storie. Celebrate la vita di questo uomo meraviglioso che l’ha celebrata in modo così vibrante da sé. Lui avrebbe voluto esattamente questo” scrive la band dopo la morte dell’artista.

Lemmy Kilmister
Lemmy Kilmister

Quello di Lemmy Kilmister era uno stile unico e creativo, tanto per la musica, quanto per il suo aspetto caratterizzato da grandi baffi molto vistosi.

Nato il 24 dicembre del 1945, Ian Fraser Kilmister, detto Lemmy, è considerato una figura mitica del mondo della musica grazie al suo look, al suo modo di suonare il basso e alla sua inconfondibile voce, grave e roca.

Personaggio importante nella storia del rock e dell’heavy metal, tra i suoi album più famosi vanta “Ace of Spades” e “Killed by Death”.

Molti i messaggi giunti dopo la notizia della scomparsa dell’artista, la maggior parte dei quali arrivano da colleghi del mondo della musica, da Gene Simmons dei Kiss, a Duff McKagan, bassista dei Guns ‘n Roses.

Ozzy Osbourne in un tweet scrive: “uno dei miei migliori amici, un guerriero e una leggenda”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp