C41 & Adidas e il progetto “Le bimbe nel pallone”

Focus e una tavola rotonda sul calcio come sport no gender.
C41 x Adidas_Bimbe Nel Pallone

C41 x Adidas ovvero un progetto nato durante il lockdown e che ha visto la luce il 22 Ottobre 2020, giorno anche di un interessante live talk di presentazione.

Più nello specifico? Ecco che C41 racconta – attraverso la curatela di Naomi Accardi, gli scatti fotografici di Leone Balduzzi ed il video di Luca A. Caizzi – la straordinaria storia di Mr Jo e delle “Bimbe nel Pallone”.

C41 x Adidas_Bimbe Nel Pallone

E Mr Jo non è altro che Joanna Borella che in un quartiere classificato come “ad alto rischio”, offre alle ragazze di tutte le età l’opportunità di giocare a calcio divertendosi e imparando a conoscere l’uguaglianza ed elevando il concetto che il calcio è per tutti, senza limiti di genere o età.

Intervista a Totò Schillaci: da calciatore a cantante è un attimo

Borella ha iniziato a calciare il pallone nello stesso momento in cui ha imparato a stare in piedi e a camminare, al suo arrivo in Italia alla fine degli anni ’60. Dopo aver trascorso il primo anno della sua vita in un orfanotrofio a Bombay, Mister Jo – come è conosciuta nel quartiere multiculturale di NOLO a nord della città di Milano dove vive e opera – è stata accolta nella sua nuova famiglia da due fratelli più grandi che l’hanno introdotta al bellissimo gioco del calcio.

C41 x Adidas_Bimbe Nel Pallone

Il calcio come uno strumento efficiente anche per l’istruzione, la disciplina, l’integrazione e l’uguaglianza.

Un tema di grande spessore al quale è stata dedicata anche una tavola rotonda moderata da Naomi Accardi (Giornalista e curatrice) e che ha avuto come ospiti proprio Mister Jo (Joanna Borrella), Anastasia Bagaglini (Campionessa di Freestyle), Carlotta Vagnoli (Influencer), Leone Balduzzi (Creative Director C41) e la partecipazione di giocatrici professioniste Ambassador del brand.

Fonte foto: C41 press office

Commenti

comments