Aspesi collezione uomo Autunno Inverno 2019 2020

Aspesi: Il suo uomo per l'Autunno-Inverno 2019-2020, il suo understament, la sua sperimentazione.

aspesi uomo autunno inverno 2019 2020

«Silenzio» – parola chiave per l’universo Aspesi – diventa anche una etichetta ad hoc, per alcuni prodotti.

Uno stile preciso da sempre quello di Aspesi. Una riconoscibilità ben marcata, fatta di chic understatement, presente anche ora nella collezione uomo per l’Autunno-Inverno 2019.

GUARDA ANCHE: Tod’s collezione uomo Autunno Inverno 2019 2020

L’equilibrio della sperimentazione come sostiene il marchio. Ed è vero. Perché nulla deve distogliere il senso di classica solidità, di classica tradizione che lo contraddistingue tranne quel senso innato di sperimentazione al quale è piacevolmente affezionato.

Ecco allora anche in questa collezione, i segnali trasversali, la sofisticata ironia e la ricerca ad hoc.

Tre aree tematiche – da portare avanti di stagione in stagione – a simboleggiare la continua evoluzione in equilibrio tra sviluppo del prodotto e sperimentazioni estetiche.

Bellissimi i capispalla performanti, i basici sofisticati e le proposte più singolari che raccontano le diverse anime di Aspesi, ognuna autonoma è vero ma complementare alle altre.

Un grande Amore per l’outdoor, per la ricerca di soluzioni funzionali declinate in chiave urbana e contraddistinte dall’etichetta N/ASPESI.

aspesi uomo autunno inverno 2019 2020

Ci sono i gusci tecnici, i piumini realizzati in coloriture brillanti, anche in varianti ultra light, oppure, dei nylon lucidi ispirati ai sacchi a pelo o delle termosaldature che garantiscono capi adatti a tutte le condizioni meteo.

Parola d’ordine: zero sovrastrutture, nel senso che un guardaroba è fatto per durare. Uso di lane lavate o bollite e la passione per tessuti della tradizione come tweed, velluto e fustagno, reinterpretati in chiave volutamente scomposta. Giacche e camicie si ibridano, dando vita a modelli fortemente contemporanei.

Lo spirito libero del marchio, che si diverte a provocare? Ecco il richiamo a una delle icone di Aspesi, i Kinky Atoms, le «faccine» amiche del brand, tra cui spicca il Ginger Bread.

FONTE FOTO: KARLA OTTO / ASPESI

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp