Drive-in: il cinema all’aperto compie 84 anni

Era il 1933 quando nasceva il primo Drive-in della storia. Inaugurato in New Jersey, il drive-in ha regalato un nuovo modo di approcciare al cinema.

Drive-in

Basta uno spazio di terra all’aperto, uno schermo gigante (fatto da un semplice telo) e un altoparlante per ogni posto auto. Da qui è nata la prima idea di drive-in, il cinema all’aperto.

Un semplice telone posto tra due alberi è stato più che sufficiente per dare vita al primo drive-in del 1933. Come è nato il drive-in? Semplice: dalla mente di Richard Hollingshead.

Inizialmente fu una scommessa: con 25 centesimi a persona, era possibile godersi il film di turno (spesso di serie B) comodamente seduti nella propria auto e con tanto di schermo gigante. Diversamente dal cinema “tradizionale”, il drive-in puntava ad accogliere molte persone, attratte dallo slogan all’ingresso: “Non importa quanto siano rumorosi i vostri bambini, è benvenuta l’intera famiglia”.

Comodo per le famiglie, grazie anche al suo prezzo contenuto, e per le coppiette che potevano così rimanere appartate, il drive-in si è presto diffuso nel mondo, diventando un vero e proprio appuntamento fisso!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp