Le cucine di design del futuro

Partnership con designer di prestigio, personalizzazione degli accessori, strutture modulari e naturalmente eventi di ogni genere in occasione del Fuorisalone di Milano: ecco il design in cucina.

Stile e design inconfondibili per la capsule collection esclusiva “Febal Casa by Giugiaro Architettura”, nuovi accessori personalizzati per Aster Cucine e il nuovo concept di spazio “Cookeat” per Pedini Cucine. Chef stellati che vi insegnano a impiattare e artisti che coniugano pittura e arredamento.

Quando si ha stile in cucina

Febal Casa sceglie Giugiaro Architettura per la realizzazione di un inedito progetto living completo, una soluzione d’arredo per far vivere alla propria abitazione la coerenza stilistica, la personalità e la qualità tipica dei prodotti dal design italiano.
Ecco allora la parete libreria movibile e autoportante, il Set Sofà componibile e i Coffee Table che si contraddistinguono per le forme essenziali e rigorose, le lavorazioni pregiate, così come i materiali e le finiture: la tradizione artigianale che coniuga funzionalità e stile.
“Questo progetto inedito è la sintesi perfetta dell’ambizione che da sempre guida Febal Casa e Giugiaro Architettura nello sviluppo di un prodotto tanto iconico quanto durevole, capace di resistere alle insidie del tempo e comunicare con un contesto in continuo mutamento. – commenta Emanuel Colombini, AD dell’omonimo Gruppo.

Febal casa by Giugiaro

Bruno Barbieri vi insegna come si impiatta da chef stellati

Venerdì 7 aprile ore 19-21 – aperto al pubblico
Flagship Store Febal Casa, via Fatebenefratelli 18, Milano

Un appuntamento all’insegna della passione per la cucina, che vedrà lo chef di Masterchef protagonista di un vero e proprio storytelling, durante il quale svelerà i trucchi del mestiere e illustrerà la perfezione tecnologica e le prestazioni professionali dei prodotti Franke, di cui lo chef è portavoce d’eccezione dal 2014. Nel corso dell’evento, lo chef inviterà i presenti a sfidarsi in prove di impiattamento creativo, interpretando un tema da lui stabilito. Protagonista dello spazio l’ultima novità firmata Febal Casa: Kaleidos, massima espressione della filosofia del brand capace di connettere e interpretare due spazi sempre più fluidi come cucina e living.

Quando la cucina diventa living e il living diventa cucina

“Più di ogni altro ambiente della casa, la cucina riflette noi stessi e il nostro stile di vita. Che sia un luogo di ritrovo accogliente in compagnia di amici e famiglia, o che sia un ambiente dalle dotazioni strettamente funzionali a disposizione di chi vuole cimentarsi con l’arte del cucinare. La cucina è il vero cuore pulsante della casa e si estende ben oltre i confini della sua area di lavoro.”
Così Alfredo Zengiaro, architetto autore del progetto, introduce Kaleidos di Febal Casa: un sistema di arredo che propone elementi dinamici e non statici, componibili e articolati. Un nuovo modo di
concepire i due spazi, cucina e living, finalmente in un unico ambiente fluido che crea un modello su misura per un nuovo concetto di architettura d’interni.

Kaleidos di Febal

Componi la cucina come vuoi tu

Aster presenta i nuovi accessori personalizzati, una nuova serie di elementi interni, studiati per tutte le collezioni.
Il progetto è nato per interpretare lo spirito, tipico di Aster, del “laboratorio di progettazione” applicandolo anche agli elementi interni: composizioni di cassetti e cestelli con elementi liberi, estraibili, funzionali e composti a piacimento, seguendo le proprie personali esigenze e abitudini di utilizzo. La parola d’ordine è ovviamente “personalizzazione”.
Materiali come ferro, corten, ottone, legni antichi, vissuti , vetri armati, si combinano tra di loro creando un’immagine contemporanea e un linguaggio attuale, nuovo, assolutamente personale e accogliente. Crea desiderio di cambiamento, voglia di mettersi in gioco nella riqualificazione dei propri spazi.

Accessori personalizzabili Aster

La cucina pezzo per pezzo e un sommelier stellato

Pedini Cucine presenta Cookeat, il nuovo concept che oltrepassa i limiti degli spazi nato dalla collaborazione tra l’azienda, l’arte della ristorazione stellata di SymposiumLab di Lucio Pompili e il design di Francesco Tomassini, tutte eccellenze italiane.
Un prodotto di design a struttura modulare – proposto in versione small, medium, large – in cui emerge l’inconfondibile impronta rigorosamente made in Italy.
Nel roof garden di Superstudio Più di via Tortona 27 attori principali degli showcooking in programma nel “Gourmet Roof Garden” saranno la tecnologia di Cookeat by Pedini e il gusto di Giuseppe Palmieri, maître e sommelier dell’Osteria Francescana dello chef Bottura.

“Cookeat” di Pedini

“L’arte di arredare”

Giovedì 6 aprile dalle ore 19.30 – aperto al pubblico
Showroom Rossana, via Turati 6, Milano
Evento KOSTABEAT

Il celebre pittore e compositore americano Mark Kostabi, accompagnato dal musicista jazz Tony Esposito, realizzerà un dipinto su tela che richiama il mood dell’arredamento e del design innovativo accompagnato da una raccolta di brani inediti tra elettronica, dance, jazz e improvvisazione. Il suono che ne scaturisce è un perfetto mix tra la world music mediterranea, le colonne sonore di Morricone, una sintesi sonora unica mai ascoltata prima, concepita dai due artisti e chiamata appunto “Kostabeat”.
Un progetto di fama internazionale – “L’arte di arredare” – che attraverso musica e arte, unisce suoni e colori in una performance esclusiva.

 

Un’opera di Kostabi

 

 

 

Commenti

comments