Milano sempre più green con TWIST

Questo mese a Milano cercate le Volkswagen UP! 1000 parte del progetto Twist. Arriva a Milano il nuovo servizio di car sharing per ridurre le emissioni di CO2.

Arriva a milano Twist (Transport With Innovative Sustainable Technology) un nuovo servizio di car sharing in free floating (che non prevede cioè l’obbligo di riportare l’autovettura nel luogo in cui è stata prelevata) utilizzabile anche mediante smartphone grazie a una semplice App.

Twist, il nuovo car sharing presentato a Milano

Twist, il nuovo car sharing presentato a Milano

La citycar scelta per questa nuova iniziativa è la Wolkswagen UP! 1000: 4 posti, 5 porte, cambio automatico, Safety Pack, allestimento Move Up, classe E, minime dimensioni e massimo confort.

Compatta ma versatile, funzionale ma con stile, per tutta la famiglia, o per chi si muove da solo, o per la vita frenetica di tutti i giorni nella metropoli, la UP! by TWIST non passa inosservata. Non passerà di certo inosservata per le vie di Milano grazie al suo colore azzurro e il logo “S”. Inoltre la macchina è dotata di un innovativo software di gestione studiato ad hoc, il cui brevetto è di proprietà di Twist srl. Il tutto ovviamente per ridurre l’inquinamento.

A un prezzo concorrenziale, 27 centesimi al minuto, tariffa all inclusive (assicurazione, manutenzione, carburante, parcheggio, Area C), massima flessibilità: una volta individuata la posizione del veicolo più vicino attraverso l’applicazione dello smartphone, è infatti possibile prelevarlo istantaneamente senza prenotazione, e senza nessun obbligo sui tempi di riconsegna dello stesso. Dopo un periodo promozionale la tessera verrà rilasciata al prezzo di 15 Euro.

Twist, il nuovo car sharing presentato a Milano

Twist, il nuovo car sharing presentato a Milano

Si inizia con 80 vetture in maggio per poi passare a 250 in giugno e infine a 500 a settembre, per un totale di 500 vetture su tutta la città, prevedendo di raggiungere tra i 70.000 e gli 80.000 abbonati entro la fine del 2014. Ma non finisce qui. Il goal, come dice la stessa Alessandra Guaitamacchiè quello di estendere il servizio sul territorio italiano”.

Partners di questo grande progetto lanciato da Alessandra Guaitamacchi sono Frigerio Viaggi, Fondazione Milan, Inter Campus, Samsung e Vodafone. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp