Giorgio Armani e il suo dono supremo della forma,del colore e della leggerezza

Giorgio Armani ha presentato la collezione Primavera-Estate 2019 a Milano Fashion Week.

Giorgio Armani SS19

L’eleganza “Armaniana”.  Il gusto “Armaniano”. Re Giorgio traccia – e lo ha fatto fin dall’inizio della sua lunga carriera –  davvero un segno indelebile in ogni aspetto della sua moda.

GUARDA ANCHE: Armani “vince” la settimana della moda milanese

Dall’uso del greige, al destrutturato, al taglio maschile anche per la donna, al concetto del “soprattutto togliere invece che aggiungere”…

Ora per la Primavera-Estate 2019, Armani segue il sentiero che unisce l’eleganza dell’essere e quella dell’apparire.

Ecco che ogni emozione prende forma nei colori e la passerella per la prossima primavera-estate 2019, è omaggio all’estrema leggerezza con le silhouette impalbabili, i pastelli, i grigi metallici, gli azzurri tenui … o le tinte mutevoli che donano e indicano la fluidità come fattore imprescindibile di giacche, abiti, pantaloni e accessori…

Tutto è estremamente lineare, delicato, proprio come le donne Armani che ovunque passano si fanno ricordare …

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp