Vespa Piaggio: lo scooter senza tempo

Nata nel 1946, la Vespa Piaggio è sicuramente uno dei modelli di scooter più famosi e più amati di sempre. Da scooterista, anche io vorrei tanto avere una Vespa!

Scooter Vespa Piaggio

Famosa in tutto il mondo, la Vespa Piaggio è stata il sogno di molte generazioni. Da chi l’ha amata come mezzo di trasporto, a chi l’ha ammirata per il suo design.

Unica nel suo genere, la Vespa è anche protagonista in musei di design, arte moderna, scienza e tecnica e trasporti. È, inoltre, parte integrante della collezione permanente del Triennale Design Museum di Milano e del MoMa di New York.

Il progetto della Vespa è nato grazie a Corrado D’Ascanio, che aveva già realizzato alcuni modelli di elicotteri. Da sottolineare è il fatto che D’Ascanio odiasse le motociclette e questo fece di lui (secondo Enrico Piaggio) l’uomo giusto per creare un prototipo che fosse diverso da tutto il resto.

Vespa Piaggio
Vespa Piaggio

Come nasce la Vespa Piaggio?

Molta è la curiosità che ruota attorno all’origine del nome “Vespa”, tuttavia non c’è una certezza assoluta. Stando alla storia più quotata, il nome “Vespa” sarebbe nato da un’esclamazione di Enrico Piaggio, che vedendo per la prima volta il prototipo esclamò: “Sembra una Vespa”.

Sembra proprio che rumore del motore e linea estetica abbiano contribuito affinché la similitudine con l’insetto fosse tale da attribuirgliene il nome!

Che amiate gli scooter oppure no, un giro in Vespa è comunque d’obbligo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp