Migliori hashtag Instagram: come sapere quali sono?

Impariamo a scovare gli hashtag giusti da utilizzare per le nostre foto postate su Instagram. Per ricevere più cuoricini e incrementare i followers.
migliori hashtag

Quando postiamo le nostre foto su Instagram lo facciamo anche perché vogliamo rinfoltire la schiera di followers che abbiamo all’attivo.

Non c’è nulla di male nel voler accrescere la propria popolarità su un social, tanto più che il bello di Instagram è proprio quello di condividere i nostri scatti con gli altri (e oggi anche video). E qual è il miglior modo per accrescere la popolarità di un account su Instagram? O meglio, qual è uno dei migliori? Senz’altro un corretto utilizzo degli hashtag, ossia dei tag che consentono poi alla foto di essere trovata più facilmente in mezzo all’oceano di immagini che vengono caricate ogni secondo da ogni parte del globo.

Utilizzare i migliori hashtag nel modo più corretto non è la ricetta definitiva per avere successo: diciamo che gli hashtag sono un buon punto di partenza ma non sono di certo l’unico, tant’è che oggi l’algoritmo di Instagram funziona in modo diverso rispetto al passato. Utilizzare gli hashtag giusti ci consente di offrire alle foto maggiori possibilità di essere trovate e visualizzate ma non renderà automaticamente popolare il nostro account. Postare foto di qualità, crearsi un proprio pubblico, avere un progetto solido alle spalle, porsi degli obbiettivi, lavorare sodo per far accrescere la propria community… insomma, in definitiva no, non è solo questione di hashtag migliori da impiegare. Ad ogni modo però, dato che qui abbiamo deciso di parlare di hashtag, andiamo a scoprire quali sono gli strumenti che possono aiutarci a scovare i migliori del momento.

Migliori hashtag: le app e i siti che ci aiutano a scoprire quali sono

Prima di iniziare ad elencare le app e i siti che possono darci una mano, occorre premettere una cosa. Bisogna porre molta attenzione quando si utilizzano hashtag troppo popolari: farlo significa avere a che fare con un’arma a doppio taglio. Se è vero, infatti, che hashtag molto popolari potrebbero dare maggiori opportunità alle foto di essere visualizzate dagli altri utenti, è anche vero che “gettare” una nostra foto all’interno di un hashtag su cui vengono caricate continuamente migliaia di foto significa pure che le foto stesse potrebbero “perdersi” in quel mare di altri scatti. Molto meglio, dunque, scegliere delle vie di mezzo: hashtag a tema, popolari sì ma non troppo. Premesso ciò, ecco le app e i siti che suggeriscono i migliori hashtag del momento da utilizzare per taggare le foto.

migliori hashtag

TagsForLikes

Si tratta di una delle applicazioni più note per scoprire quali sono i migliori hashtag del momento. Gli hashtag sono suddivisi per categorie (natura, animali, persone…) che a loro volta possono essere suddivise ulteriormente per sottocategorie (ad esempio la sezione natura in spiaggia, fiori, natura in generale e così via). Cerchiamo la categoria e la sottocategoria più inerente alla foto che vogliamo postare, copiamo gli hashtag suggeriti attraverso il relativo pulsante blu e poi incolliamo su Instagram.

Instatag

Si tratta di un’applicazione alternativa a TagForLikes ma che svolge una funzione e ha un meccanismo molto simili ad essa. Da provare come la precedente. Possiamo provarle entrambe e poi scegliere quella che più si addice alle nostre esigenze oppure utilizzarle tutte e due.

Websta

Dopo aver presentato le applicazioni mobile, indichiamo infine due servizi online che consentono di conoscere gli hashtag più in voga del momento. Il primo servizio online è Websta.me/hot che mostra la classifica aggiornata dei cento hashtag più popolari del momento (per conoscerli tutti occorre loggarsi, altrimenti verranno visualizzati soltanto i primi venti).

Top Hashtags

Come il precedente, Top Hashtags mostra la lista aggiornata degli hashtag maggiormente utilizzati su Instagram ma per vederli tutti qui non occorre loggarsi. I siti possono essere utilizzati entrambi contemporaneamente perché alcune posizioni variano.

Commenti

comments