Fabrizio Corona: perché stavolta nessuno lo difende?

Dopo lo scandalo dei giorni precedenti si parla di altri milioni "nascosti" in Austria per il Re dei Paparazzi. Una notizia che arriva dopo il servizio delle Iene che denunciava gli introiti in nero delle sue serate in discoteca.

“È ora di far uscire il vero Corona” diceva pentito ai giornalisti fuori dal tribunale. Deciso a riprendere la sua vita in mano con onestà. Una tregua durata ben poco. Fabrizio Corona arrestato ieri, torna in carcere. Ma perché questa volta non lo difende più nessuno?

L’affidamento ai servizi sociali è finito. Corona è finito di nuovo in manette, questa volta con la sua fedele assistente Francesca Persi che assieme a lui gestiva un giro di affari in nero, legati alle sue presenze a serate e in occasione di opening di discoteche. Occasioni per le quali Corona avrebbe incassato ogni volta la metà dei soldi in busta.

Oltre il milione e 700 euro trovati pochi giorni fa in un sottotetto, sarebbe stato depositato un milione e mezzo circa su un conto in Austria.

Sulla pagina Facebook ufficiale di Fabrizio Corona si legge: “Buonasera dallo staff di Fabrizio Corona. Al momento vogliamo comunicare a tutti i clienti che tutti i contratti in essere saranno rispettati”

Ma perché stavolta non parte la crociata in difesa dell’amatissimo Fabrizio Corona?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp