Quentin Tarantino conquista la stella sulla Walk of Fame

Il regista Quentin Tarantino ottiene la brillante e ambita stella sulla Walk of Fame Hollywoodiana, riconoscimento che l'artista desiderava sin da bambino.

Quentin Tarantino_Walk of Fame

Quentin Tarantino è indubbiamente uno dei registi più famosi di tutti i tempi e si aggiudica ufficialmente la brillante stella sulla passeggiata delle celebrità della Hollywood Walk of Fame.

Si tratta di un riconoscimento molto ambito, che l’artista sognava sin da giovanissimo: “Questo è un giorno meraviglioso per un ragazzino di Knoxsville, Tennessee. La prima volta che venni qui avevo 7 anni ed ero con mia madre. La prima volta che venni qui era il 1970 ed ero con mia mamma in fila per vedere “Butch Cassidy and the Sundance Kid”. Poi nel 1971, sempre qui, mi misi in una fila lunghissima per vedere il mio primo film di James Bond, “Diamonds are forever”, ma quando arrivai rimasi fermo in attesa per un po’ prima di entrare proprio qui, nel punto in cui ora è posizionata la mia stella” racconta il regista.

Quentin Tarantino, oggi 52enne, si è presentato alla cerimonia insieme alla compagna Courthney Hoffman, costumista americana.

Per l’artista, la famosa stella è uno dei molti riconoscimenti e premi ottenuti: due volte Premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale con i film “Pulp Fiction” e “ Django Unchained”.

Il regista si aggiudica anche la Palma d’oro al Festival di Cannes e nel 2004 viene nominato presidente della giuria della 57° edizione del Festival di Cannes e nel 2010 della 67° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Tra i suoi film più celebri troviamo “Le Iene”, “Pulp Fiction” e “Kill Bill”.
La conquista della Walk of Fame avviene in prossimità del debutto del suo prossimo film “The Hateful Eight”, previsto per il prossimo febbraio 2016; la colonna sonora del film è stata realizzata da Ennio Morricone.

Crediti: rsi.ch

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp