Tendenze da seguire: consigli dalle passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi

Cosa ci hanno svelato le passerelle? Da New York a Londra, da Milano a Parigi. Ecco 10 tendenze da seguire per la Primavera-Estate 2016.

In questi giorni Milano, New York, Parigi e Londra sono state protagoniste assolute con le più importanti case di moda che hanno sfilato e proposto nuovi trend per la prossima stagione… Cosa indosseremo il prossimo anno? Ecco 10 consigli in super anticipo su cosa non potrà mancare nel vostro guardaroba nel 2016.

1. Colore
Naturale si, ma anche fluo, acceso. Importante è il colore, ovunque, su pantaloni, giacche, abiti, scarpe, borse accessori e qualora il colore non ci fosse la fa da padrona il materiale. Righe, tinta unita, stampe animalier o tribali, il total color è out.

2. Forme
Morbide e assimetriche, abiti stretti e strutturati, lunghi e svolazzanti, di ogni tipo e consistenza, ma il trend degli ultimi anni è il femminile-maschile sussurrato nelle T-shirt o nelle camicie bianchissime portate sotto abiti sottoveste o trench iper maschili ma anche su tailleur e pantaloni pensanti.

3. Materiali
Tessuti leggeri ma anche tessuti super elasticizzati e fascianti, per qualsiasi tipo di fisico e struttura, linee over, decori floreali e color block, seducenti trasparenze e abiti effetto lingerie.

4. Minigonna
A vita alta e super stretta è lei una delle protagoniste di queste passerelle. Colorata, nera, impreziosita di dettagli o super basic. Sotto aderente e sopra morbida e ricamata in fantasia, con spacco e impreziosita da eccentrici dettagli.

person-731141_1280

5. Scarpe
Altissime o bassisime. Colorate, divertenti, sexy, comode o scomode non importanta, quello che conta è che siano sempre super femminili. Per la prossima Primavera-Estate 2016 la parola d’ordine è osare.

6. Trucco
Nude effect il più possibile, è estate si va al mare, il colore della pelle abbronzata è il nostro make up, ma per la sera colori intensi e decisi applicati a tutta palpebra, labbra dark e pelle glowy.

7. Capelli
Sciolti, naturali, leggermente mossi con la frangia o stile anni ’70. La frangia corta, lunga, dritta o scalata, basta che ci sia e copra la fronte ricreando acconciature ondulate. Al bando il liscio, a prevalere sulle teste infatti sono onde morbide, delicate magari raccolte in chiome corpose.

8. Borse
Zainetti, tracolle e maxi bag da portare a mano, secchielli, cestini, secchielli. Borse enormi da perfetta bussiness woman a borse mini dalle più svariate forme geometriche e considerate dei veri goielli, borse divertenti e colorate realizzate con diversi materiali.

9. Occhiali
Maxi, giganti, colorati, super coprenti, sono loro la vostra guardia del corpo: mascherine super fascianti o occhiali quadrati style hyppie, tondi, squadrati, a righe, con lenti scurissime o trasparenti, non importa, anche queste passelle confermano l’importanze degli occhiali per realizzare un outfit completo.

10. Cover telefono
Parte del total look di una fashion victim oggi è anche la cover del telefono, visto la frequenza con cui catturiamo attimi della nostra (o altrui) vita, non si può non aver una cover che sia eccentrica e appariscente e rigorosamente coordinata all’outfit del giorno.

Alla fine, se leggete tra le righe, come sempre, va di tutto un po’… e l’outif perfetto, non è quello che gli stilisti ci propongono sulle passerelle ma quello che vi create voi al mattino quando ancora mezze addormentate cercate di svegliarvi all’interno della vostra cabina armadio. E state certe, sarà unico.

Commenti

comments