Il “Gelato Festival” arriva anche a Milano

Inserito tra i progetti di Expo in Città, il Gelato Festival metterà in scena 10 giorni di gelato da gustare, votare, studiare e scoprire.

Dolce prettamente italiano, che in pochi sanno fare bene ma che in molti sanno amare. Il gelato. Non poteva certo mancare nella lista degli appuntamenti di Expo in Città un momento interamente dedicato a questa cremosa fredda delizia.

Si terrà infatti dal 28 Maggio al 7 Giugno la nuova tappa del Gelato Festival a Milano – e si replicherà dal 3 al 13 settembre.

Partito qualche settimana fa da Firenze, il tour toccherà gran parte delle Regioni d’Italia facendo tappa nelle piazze di Roma, Torino, Catania, Bari, Riccione e Viareggio e farà addirittura una tappa europea nella città di Amsterdam, dal 9 al 12 luglio (mentre Berlino, Londra e Valencia sono ancora da confermare).

Il Gelato Festival 2015 sarà la sesta edizione di questo evento goloso, e l’attenzione sarà tutta su qualità, freschezza, genuinità e tracciabilità degli ingredienti – tutti a “km zero”.

Per questo motivo, tutti i gelati verranno preparati partendo dai prodotti tipici della tradizione gastronomica di ogni Regione italiana in cui il Festival si fermerà.

I maestri gelatieri hanno così la possibilità di creare gusti creativi, dove si uniscono tradizione e innovazione. Tra i gusti più strani in gara: al pomodoro pachino, alla bottarga e all’olio d’oliva.

gelato4

Trovandosi a Milano, il Festival non poteva perdere l’occasione di omaggiare l’Expo ed infatti dedica un gusto ad hoc a base di acqua e frutta creato dai direttori di Gelato Festival, Antonio Mezzalira e Giorgio Zanatta: un sorbetto di mango con variegatura di Kiwi e fragola. E’ a base di acqua per questo assai leggero e indicato anche per gli intolleranti al latte. Una delizia alla frutta ispirata dai colori della mascotte Foody.

Ecco gli altri gusti “speciali” per Milano.
Nutella Icecream: inutile che spieghi che gusto avrà vero?

Amor Pernigotti: una crema al gusto wafer e cioccolato resa ricca da una variegatura di crema di cioccolato ma al tempo stesso croccante grazie alla granella di nocciola e a gustosi pezzi di wafer.

Buontalenti: specialità a base di panna e crema della gelateria Badiani che quest’anno accompagna tutto il Tour di Gelato Festival, e che dal 1979 conquista i fiorentini e gli amanti del gelato di tutto il mondo.

Non solo degustazioni.
Durante questi dieci giorni infatti chi vorrà provare a essere mastro-gelatiere per un giorno potrà farlo.
La Scuola di Gelato Festival propone Show Cooking originali con i grandi personaggi della gastronomia italiana.

Imparare la produzione del gelato, svelare i segreti per una produzione di alta qualità, conoscere le ultime frontiere del gelato e tutti gli abbinamenti più arditi. Si accede ai corsi in maniera illimitata solo dopo aver acquistato la Gelato card.

I gelatieri coinvolti, per quasi cento giorni, potranno essere osservati all’opera grazie a laboratori mobili “a vista” nei quali i concorrenti prepareranno i gusti per quella che sarà la più importante vetrina per il gelato “made in Italy”.

Basti pensare che nel 2014 sono stati 15mila gli spettatori dei corsi tenuti da circa 200 esperti.
Per ogni tappa, una giuria tecnica valuterà i gusti e decreterà il vincitore.

gelato3

Anche il pubblico sarà parte attiva in questa votazione sempre attraverso la “Gelato Card”. Che cos’è?Una carta che dà il diritto ad assaggiare 5 gusti di gelato, e può essere utilizzata durante tutte le tappe del Gelato Festival.

La potete comprare qui al costo di 5 euro fino alle 22.30 del giorno precedente la manifestazione oppure direttamente sul posto (il costo varia da città a città).
Senza la Card – che non è obbligatoria – pagherete una coppetta da due gusti 2euro, e 3euro quella da tre gusti.

Per altre info potete anche scaricare l’app dedicata proprio al Gelato Festival.

Info:
Quando _ dal 28 maggio al 7 giugno e dal 3 al 13 settembre
Giovedì/Venerdì ore 12 – 22
Sabato/Domenica ore 12 – 24
Quanto _ Gelato Card a 5euro
Dove _ p.zza Castello

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp