Taylor Swift pazza per O Jour by Giorgia Caovilla

Taylor Swift con un semplice scatto postato su Instagram che ha ricevuto oltre 280.000 likes, ha reso ancora più popolare le creazioni O Jour di Giorgia Caovilla.

Che fosse fan del brand lo sapevamo. A testimoniare questa passione, la foto del suo armadio postata su Instagram. Già lo scorso mese di maggio la cantante country, Taylor Swift, ha indossato i sandali Apollinaire di O Jour nel promo-trailer per il lancio dal suo nuovo album Red.

Infatti durante il suo recente tour promozionale, la giovanissima cantate ha indossato sul palco alcune proposte O Jour da abbinare ai suoi glamourous outfit. I fan sono impazziti per le scarpe e sono alla ricerca dello stesso modello indossato dalla loro eroina.

L'armadio di Taylor Swift

L’armadio di Taylor Swift

Niente di più semplice. Da questo mese le collezioni O Jour, couture shoes 100% made in Italy create da Giorgia Caovilla, sarà per la prima volta acquistabili on line attraverso il sito ojour.it.

Dalla home page del sito sarà possibile entrare nel mondo di O Jour: la sezione Craftsmanship attraverso un percorso emozionale in video vi svelerà i piccoli segreti su come viene realizzata una scarpa in maniera artigianale, fiore all’occhiello e vanto del brand.

Nel sito le clienti avranno a disposizione mirati consigli da seguire per la perfetta manutenzione delle calzature, piccoli capolavori del Made in Italy da trattare con cura, attenzione e capacità.

Inoltre, il diario fotografico O Journal vi permetterà di vivere in diretta gli instanti più belli che stanno dietro il mondo O Jour: foto, frasi e piccole instantanee da cui prendono vita ispirazioni e creazioni.

O Jour punta sull’artigianalità italiana con un forte respiro internazionale grazie ad una efficace distribuzione all’estero e mercati presidiati. Con la realizzazione dell’e-commerce ogni cliente è raggiungibile, in qualsiasi parte del mondo si trovi…”, spiega Giorgia Caovilla. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp