Napoli mostra “La vita con gli oggetti” a cura di Cherubino Gambardella

"I termini di un sogno risiedono nel balcone e nel capello, nella sedia e nella bottiglia, cose che trasformano la tristezza banale della scatola edilizia. in un immenso grattacielo parlante". Cherubino Gambardella fa rivivere gli oggetti attraverso una mostra. In piedi fino al 28 gennaio nella splendida Napoli.

L’idea di una nuova architettura democratica si fa sempre viva nelle menti dei più moderni artisti d’oggi. Cherubino Gambardella ha piano piano tracciato un percorso di ricerca confluito a Napoli, nelle Sale dello Scalone d’onore di Palazzo Reale. Una mostra “La vita con gli oggetti | Life with Objects” e un libro testimoniano, indelebilmente, il lavoro svolto dall’artista che attraversa sei grandi metropoli: New York, San Pietroburgo, Milano, Marrakesh, Tokyo e Napoli.

Un nuovo tipo di architettura che ridisegna il tessuto urbano avvicinandosi al popolo e avvalendosi di nuove forme d’espressione lontane dal contemporaneo, vicine ad un qualcosa di nuovo. L’architetto ora, osserva la sagoma di scodelle, bottiglie, brocche e bicchieri servendosi delle forme comuni per generare elementi architettonici come ballatoi, balconi, finestre, cupole, torri… A San Pietroburgo, per esempio, sorgono bottiglie barocche e immense caraffe di linfa metropolitana; a New York la torre con orologio si riempie di finestre.

La mostra sarà a palazzo Reale fino al 28 Gennaio. E.M.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Commenti

comments