Per la spring-summer 2012 Angelo Marani firma una collezione luminosa e seducente che mela orientalismo e modernismo. Un viaggio nell’Orient-Express, dove i corpi candidi vengono esaltati da ricami, macramés e maglie effetto rete in filo d’argento e oro. Il contrasto è immediato e misterioso. Una collezione che vuole essere un vero raggio di sole nella tempesta economica. La silhouette è minuta, trionfano gli abitini stretch cosi come i jeans slim, i top di leggero chiffon stampato, le minigonne di paillettes e le giacche mini e destrutturate.

Nel panorama cromatico dominano colori metallizzati, che si accostano alla perfezione a luccenti tinte pastello e all’intramontabile beige nude. E.L.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012
Angelo Marani Spring-Summer 2012