Note rock per la donna Just Cavalli

Note rock per la sfilata primavera-estate 2010 di Just Cavalli. Con Steve Mackey come colonna sonora, in passerella donne e uomini, giovani grintosi e metropolitani con un guardaroba libero dagli schemi. La donna è “designer di sé stessa” come ci spiaga lo stesso Roberto Cavalli. Le linee sono fluide, morbide, decostruite e destrutturate, si gioca […]

Note rock per la sfilata primavera-estate 2010 di Just Cavalli. Con Steve Mackey come colonna sonora, in passerella donne e uomini, giovani grintosi e metropolitani con un guardaroba libero dagli schemi. La donna è “designer di sé stessa” come ci spiaga lo stesso Roberto Cavalli. Le linee sono fluide, morbide, decostruite e destrutturate, si gioca con le materie, le textures, i dettagli, gli stili.

 

Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010

Le frange diventano un elemento decorativo, gli abiti leggerissimi e fini bretelle si indossano sopra una t-shirt dallo spirito rock, mini dress in denim doppiate in seta e aderenti al corpo, e infine, la lingerie si mostra, i reggiseni dalle coppe quasi a punta come piacciono tanto a Madonna si indossano anche sopra la maglietta, mentre i mini abiti si fanno guepières.

 

Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010

 

Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010Just Cavalli P-E 2010

Commenti

comments