ciclismo

Un libro per fare un giro in bici virtuale: “Libero dal mal di gambe” di Luca Salvadeo

Un libro per evadere. Un libro che parla di ciclismo e non solo. L’emergenza Coronavirus in corso può insegnarci tante cose, non sprechiamo questo tempo e investiamo in un futuro che sia migliore…

Mirando Milano, un ricordo di ciclismo corale che scalda il cuore

Restiamo umani! Il ricordo della recentissima MiRando Milano può aiutare a recuperare il sorriso anche in questi giorni “diversamente normali”…

Prepararsi alla Rando Imperator? Al Lago di Como è meglio

Da qui al 9-10 Maggio, quando sarà il momento di affrontare la Rando Imperator, sembra ancora che manchi tantissimo tempo. Tuttavia gli incontri di preparazione sono indispensabili. Perché 650 km non sono proprio una passeggiata…

In bicicletta d’inverno? C’é il “rapportino” e il “rapportone”

Ci sono due scuole di pensiero che propongono due allenamenti tanto diversi al punto da sembrare opposti. O sono complementari? D’inverno è meglio la pedalata agile o conviene fare muscolo per bruciare i rivali già alla prima granfondo?

Sognare la primavera, aspettando la nuova stagione ciclistica

Dopo le Feste per il ciclista l’orizzonte appare più sereno. Sta per partire la nuova stagione e, tra buoni propositi, progetti e diete fai da te con il chiodo fisso di scalare montagne, non può mancare l’illusorio miraggio della primavera!

Municipiadi in Velodromo Parco Nord: ha vinto il divertimento!

La prima edizione delle Municipiadi al Velodromo Parco Nord dateciPista è stata un vero successo per partecipazione e spirito sportivo. Ecco cosa ci si può inventare per divertirsi in un freddo sabato mattina d’inverno…

Handbike: quando le mani accarezzano il vento

Un’esperienza veramente particolare. Pedalare con le mani regala sensazioni “diversamente emozionanti”, alla scoperta di cosa il tuo corpo, questo sconosciuto, è in grado di fare…

Valcava: la salita che “spiana” al 13%

Tra i ciclisti lombardi il valico di Valcava, nella bergamasca, è ben nota salita. Al Giro d’Italia ha fatto anche “vittime” illustri, come Laurent Fignon, staccato da Gianbattista Baronchelli negli ultimi tostissimi 6 km. È quindi un itinerario accessibile anche ai semplici amatori?

Essere sportivi: nel ciclismo basta sorridere

Esiste un tipo di agonismo che non si può cronometrare, ma che arriva sempre al primo posto. È “l’agonismo del sorriso”. Pedalare è gioia, inclusione, divertimento… non dimentichiamolo mai!

Granfondo Deejay… 100 di questi giorni!

Non c’è che augurare lunga vita alla manifestazione milanese che, giunta al terzo anno, continua a coinvolgere, aggregare e divertire centinaia di ciclisti di Milano e non solo. E la competizione, quando è sana, è sempre bella…