Nelle vene di Slam, marca esperta in moda nautica, scorre il mare e le onde si increspano.

 

Nel 1979, in un’epoca in cui l’abbigliamento per la vela era spesso frutto d’improvvisazione, alcuni audaci e appassionati amici genovesi decisero di mettere la tecnologia al servizio di una performance sportiva ottimale. Da allora, l’azienda non ha mai smesso di approfondire questo aspetto imponendo il suo stile inconfondibile nel prestigioso mondo della vela internazionale.

Moda nautica con tecnicità e anima.

Slam è ufficialmente uno dei pochi produttori di attrezzature tecniche di alta gamma.

Per progettare e produrre abbigliamento nautico da uomo e da donna di grande efficacia, l’azienda ricerca, sperimenta e testa nuove tecniche di fabbricazione, materiali innovativi e design all’avanguardia. Lavora a stretto contatto con i migliori atleti e velisti (tra cui il pluricampione Russel Coutts con cui ha vinto la Coppa America nel 2010) per integrare tutte le esigenze della competizione e garantire il massimo delle prestazioni e del comfort.

Moda nautica per tutte le condizioni e stili.

40 anni fa, Slam ha progettato la prima maglia in pile per i marinai. Decennio dopo decennio ha continuato ad arricchire la sua fama, portando innovazione con giacche da vela con cuciture termosaldate, biancheria intima senza cuciture, ecc. Oggi l’abbigliamento della marca nautica garantisce impermeabilità, libertà di movimento, protezione e comfort sia durante l’attività fisica in mare che a terra. Pur perseguendo la sua vocazione sportiva, Slam applica ora l’innovazione anche alle collezioni di abbigliamento nautico uomo e donna in stile sportswear/casual chic.

Moda nautica impegnata con il pianeta.

La passione per il mare e il profondo rispetto naturale che impone rimangono inalterati in Slam, come il primo giorno. La conservazione del pianeta, dell’ambiente in generale e del mondo marino in particolare è nel suo DNA e l’azienda è partner della Fondazione One Ocean.

Oltre alla fornitura di tessuti certificati GOTS (Global Organic Textile Standard), questo impegno per la sostenibilità si riflette anche nella stessa ricerca tecnologica. I materiali ECOTEC®, per esempio, prodotti a partire da rifiuti industriali e bottiglie di plastica, sono utilizzati nella fabbricazione di alcune collezioni di abbigliamento della marca nautica, tra cui maglie e felpe.