Tapis roulant: 4 fattori da considerare per un acquisto intelligente

Come scegliere il tapis roulant (tapirulan, si legge così) in modo intelligente in base al prezzo e all'allenamento che devi fare.

tapirulan prezzo tapis roulant come sceglierlo

Allenarsi, tenersi in salute, fare attività fisica con regolarità: quando pensiamo agli esercizi per tonificare e rafforzare il nostro corpo, la mente va subito alla forza di volontà e alla costanza che dobbiamo avere per mantenere i nostri obiettivi di training.

Correre per dimagrire: i benefici della corsa su testa e fisico

Certo, l’atteggiamento nei confronti delle attività sportive deve essere quello di impegno e persistenza, ma c’è un altro elemento che può influire in maniera importante sui nostri sforzi per rimanere in forma: avere i giusti strumenti.

Soprattutto quando ci alleniamo da casa, avere un’adeguata strumentazione può aiutarci a perseverare nei nostri sforzi e ottenere i risultati desiderati.

E c’è forse uno strumento per gli allenamenti casalinghi più completo e stimolante del tapis roulant (tapirulan)?

Con le sue possibilità di personalizzazione e i suoi optional in continua evoluzione, il tapis roulant sta diventando sempre di più lo strumento di elezione per chi vuol godersi una sessione di running o una semplice passeggiata rimanendo nella propria abitazione o facendo una pausa in ufficio.

Se state pensando di acquistare un tapis roulant per allenarvi da casa e non volete abbandonare il vostro programma di training a causa di uno strumento non adatto alle vostre esigenze, fate riferimento a questi 4 fattori per effettuare un acquisto di tapis roulant intelligente.

Le vostre abitudini di esercizio e la vostra forma fisica: come scegliere il tapis roulant (tapirulan) perfetto

Siete un amatore che vuole smaltire qualche chilo di troppo correndo durante pause dal lavoro smart?

Oppure siete un professionista che desidera perfezionare le proprie prestazioni allenandosi da casa?

Fra questi due poli opposti ci sono numerose varianti di tapis roulant (tapirulan) da selezionare in base alle vostre abitudini e al vostro fisico.

Il primo fattore da valutare in un tapis roulant (tapirulan) per uso domestico è il motore.

In commercio esistono tapis roulant (tapirulan) elettrici con motore a corrente continua (DC) o a corrente alternata (AC): i primi sono i più adatti per allenamenti quotidiani di durate ridotte o medie, mentre i secondi sono maggiormente indicati per i professionisti e per gli allenamenti intensi da più di 4 ore.

tapirulan prezzo tapis roulant come sceglierlo

Un tappeto con motore DC è ottimale per un acquisto casalingo, e la potenza è da selezionare in base al peso della persona in maniera che l’attrito che si viene a generare con la superfice sia ottimale. Alcuni fra i migliori tapis roulant in commercio hanno una potenza fra gli 1,75CV e i 2,75CV.

Se invece si vuole utilizzare il tapis roulant (tapirulan) per camminate o corse leggere, oppure per sessioni di allenamento molto brevi, è bene munirsi di modelli definiti “camminatori”, che montano motori adeguati e riducono i consumi energetici.

Anche la lunghezza e la larghezza del nastro, e quindi le dimensioni del tapis roulant (tapirulan), devono essere selezionate in base all’utilizzo.

Per esercizi standard sono sufficienti le classiche dimensioni 120×40 cm, mentre per sessioni più intense e velocità elevate sono consigliabili nastri lunghi 140/150 cm e larghi fino a 50/60 cm, in maniera che la macchina abbia spazi di movimento ampi e sicuri per accogliere ogni tipo di falcata.

L’inclinazione e l’ammortizzazione del tapis roulant (tapirulan)

Le corse sui tapis roulant (tapirulan) più moderni sono estremamente appaganti grazie a sistemi tecnologici che le rendono realistiche e coinvolgenti.

Uno di questi sistemi è quello che permette l’inclinazione del tappeto, da poter regolare come si desidera. Alcuni tapis roulant raggiungono addirittura una pendenza del 10/15%, per allenamenti intensi e sfidanti a velocità costante.

Adriana Lima svela il suo segreto per un allenamento sempre al top

L’altro elemento tecnico da tenere presente nella scelta del tapis roulant è l’ammortizzazione. Un tappeto di buona qualità vi permette di allenarvi senza temere di sovraccaricare cartilagini ed articolazioni, mantenendo il giusto equilibrio fra morbidezza e rigidità della superfice ed evitando gli intralci e le sconnessioni della classica corsa su strada. Andrete sul sicuro selezionando attrezzi con una capacità di assorbimento dell’impatto del 30/40%, un indice che dipende dal numero e dalla qualità degli strati di elastometri presenti sotto il piano da corsa, dallo spessore del piano stesso e dalla struttura del telaio.

I programmi e la consolle del tapis roulant (tapirulan)

Un ulteriore elemento che rende altamente personalizzabile l’allenamento su tapis roulant (tapirulan) è la presenza di programmi selezionabili. I tappeti più all’avanguardia dispongono sia di un vasto numero di programmi preimpostati sia della possibilità di creare il proprio allenamento in base a parametri come durata, calorie da bruciare, distanza da percorrere, alternanza corsa/camminata, velocità.

tapirulan prezzo tapis roulant come sceglierlo

Potrete poi seguire i vostri progressi durante l’allenamento tramite la consolle del tapis roulant, dotata di schermo LCD di ampie dimensioni nei modelli più nuovi. Alla consolle sono collegabili ulteriori strumenti come fascia cardiaca e sensori palmari, per avere sempre sotto controllo il battito cardiaco e poterlo monitorare in base al programma prescelto.

Non dovrete inoltre temere di annoiarvi mentre vi allenate: un tapis roulant proiettato nell’era digitale vi permette di collegare i vostri dispositivi elettronici per ascoltare musica e podcast, guardare film e serie tv in streaming mentre correte o addirittura leggere grazie a schermi retroilluminati. Il tutto mentre tenete a portata di mano il necessario per l’allenamento, dall’asciugamano alla borraccia, da riporre nei vani porta accessori.

Il prezzo del tapis roulant (tapirulan)

Esistono tapis roulant moderni e innovativi per tutte le tasche. Non bisogna però pensare che, visto che ci cimentiamo solo con allenamenti di base, ci si debba accontentare di un modello sottoprezzo che non garantisce i minimi standard di comfort e sicurezza. Al contrario, sarebbe errato anche sostenere che una persona più allenata debba spendere un patrimonio per garantirsi la giusta qualità della corsa.

All’aumentare del prezzo del tapis roulant aumentano sicuramente la qualità dello strumento e la specializzazione dei suoi optional, ma esiste anche una fascia media di tutto rispetto per allenamenti casalinghi efficaci e ben calibrati.

In commercio si trovano infatti attrezzi dalle ottime prestazioni di base già intorno ai 200/300€, mentre con 500/600€ si riesce ad acquistare un tapis roulant evoluto con app multiplayer, monitor LCD e compatibilità smartphone.

Salendo ancora di prezzo e arrivando intorno ai 1000€ si trovano alcuni fra i tapis roulant top di gamma, comprensivi di fascia toracica per il battito cardiaco e sistemi di autolubrificazione del piano da corsa che minimizzano la necessità di interventi periodici di manutenzione.

Fonte foto: Andrea Piacquadio da Pexels /William Choquette da Pexels

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp