Loghi famosi: come sono nati e perché hanno avuto successo

Quando si pensa a un logo di successo, si immagina alle grandi agenzie pubblicitarie alla "Selfe Made Men", impegnate a sfornare un'idea dopo l'altra. Ma la storia insegna che, dietro un brand di successo, può esserci anche solo l'intuizione di una persona insospettabile capace di cogliere l'essenza di un marchio.

apple logo

Ecco le storie di marchi molto famosi in cui potreste esclamare “Questa è la storia della sua nascita”?

Nike e lo “Swoosh” il celebre baffo asimmetrico

La storia del logo della Nike che, è da sempre riconosciuto come uno dei marchi più famosi al mondo. Lazienda parte nel 1967 quando Bill Bowerman, un allenatore, e Phil Knight, uno studente di economia, decidono di importare scarpe sportive dal Giappone.

Quanto allo “Swoosh”, il celebre baffo della Nike, bisogna aspettare qualche anno dopo, nel 1971, quando una studentessa di design, tale Carolyn Davidson, incontra Knight. Davidson fa una decina di tentativi, e Knight sceglie quello che gli “pareva meno peggio”.

Google e il suo logo multicolor

Sapevi che il logo di Google è nato in origine con Gimp, un software open source molto simile a Photoshop? Ebbene sì, questa è l’origine del marchio che utilizza il font Times Roman, un carattere che si ispira alla scrittura di Catullo di Gimp.

Branding: come creare un logo in pochi passi e non solo…

 

Amazon un sorriso che dice tutto

Da Google passiamo ad Amazon che nasconde un particolare nel logo che forse non hai notato. È quella freccia, che oltre a ricordare un sorriso, si estende dalla lettera A alla lettera Z. Il messaggio è chiaro: “da noi puoi trovare qualsiasi tipo di prodotto”.

Apple e la mela morsicata che ha fatto storia

La celebre mela morsicata logo di Apple, viene disegnata da Rob Janoff per fare un favore a Regis McKenna, suo datore di lavoro e amico di Steve Jobs. Pare che Janoff sia andato al supermercato ad acquistare un sacchetto di mele. Lì trova l’ispirazione. Inizia a tagliarle e a osservarle su un tavolo. Pensò che la soluzione ideale fosse una mela morsicata. Nel confronto tra Steve Jobs e Rob Janoff nasce la celebre mela, che oggi conosciamo.

Molti loghi sono nati, per semplici coincidenze poi i pubblicitari vi hanno creato leggende metropolitane, ma il loro prodotto o servizio era superiore ad ogni racconto, senza il quale non sarebbero sopravissuti in un mondo in continua evoluzione.

Fonte foto: Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp