Bambini e gioco: il giusto vestiario per l’estate

In estate i bambini trascorrono la maggior parte del tempo a giocare all'aperto, sia in vacanza (al mare oppure in montagna), sia in città (ai giardini).

vestiario bambini estate

Pertanto è necessario poter disporre di un abbigliamento adatto, che sia pratico, fresco, comodo ed anche elegante. Per rinnovare il guardaroba del bambino è consigliabile approfittare dei saldi estivi che consentono di acquistare indumenti di ottima qualità a prezzi di assoluta convenienza.

Tessuti e colori

Per proteggere i bambini dalle temperature elevate tipiche dei mesi estivi è indispensabile scegliere tessuti naturali (soprattutto cotone) in grado di lasciare traspirare liberamente la pelle. Gli abiti devono essere di colori chiari, per respingere le radiazioni solari ed evitare un’eccessiva sudorazione; una t-shirt bambino bianca tipo quelle presenti sul sito di Original Marines rappresenta la scelta ideale per il suo benessere durante le ore di vita all’aria aperta.

Le canottiere bambino possono essere portate al posto della maglietta; grazie ai modelli esteticamente accattivanti, è possibile indossarle con un paio di short. Le tonalità cromatiche chiare e le fibre naturali per t-shirt sono quindi i requisiti principali per garantire un’adeguata traspirazione fisiologica al bambino che, durante i giochi all’aperto, spesso non si rende conto del calore accumulato dal suo organismo.

Importanza dei modelli e delle taglie

I pantaloni per i maschi ed i vestiti per le femmine sono di solito gli indumenti che trovano largo impiego per l’abbigliamento estivo da gioco. A tal proposito è consigliabile porre particolare attenzione nella scelta dei modelli, che devono essere improntati alla massima semplicità. Indumenti con troppe cuciture, con molti bottoni o chiusure di vario tipo, con nastri, pizzi o ricami non sono assolutamente adatti per la comodità del bambino.

Pertanto, se da un lato è utile proteggere la delicata pelle dalle radiazioni solari e da eventuali punture d’insetto, d’altro lato è consigliabile consentire la massima libertà d’azione. I bermuda sono indumenti unisex che garantiscono il massimo comfort durante i giochi all’aperto in quanto consentono una buona traspirazione e inoltre, essendo dotati di tasche, offrono l’opportunità di trasportare oggetti utili.

Abbinandoli ad una canotta bambino di cotone chiaro oppure ad una leggera camiciola, sia maschi che femmine possono giocare tranquillamente in ottime condizioni.

Calzature e sandali

Anche se molti bambini amano camminare a piedi nudi, quando si gioca all’aperto tale abitudine è sconsigliata per molte ragioni, tra cui la principale è rappresentata dal rischio di farsi male.

Un paio di scarpe da ginnastica realizzate con materiali tecnici ad elevato potere traspirante, abbinate a calzini corti in cotone, offrono maggiori garanzie di sicurezza. Queste calzature, adatte sia a maschi che a femmine, sono preferibili anche ai sandali che non sono in grado di sostenere adeguatamente la caviglia, un requisito fondamentale durante la corsa e le altre attività tipiche dei giochi infantili. Un accessorio assolutamente indispensabile è il cappellino, con o senza visiera, importantissimo per proteggere il volto e gli occhi dalle nocive radiazioni solari.

Spesso si sottovaluta l’abbigliamento che si sceglie per i propri figli ma, invece, dovrebbe essere un aspetto molto importante da valutare in base ad ogni circostanza, soprattutto quando si gioca.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp