Il ritorno di Romeo Gigli con Alessandro De Benedetti al timone creativo

Romeo Gigli come back, con al timone il designer Alessandro De Benedetti.

Alessandro De Benedetti

Il brand Romeo Gigli affida la sua evoluzione stilista al designer Alessandro De Benedetti, che sarà il direttore creativo a partire dalla collezione donna Primavera-Estate 2020.

Nuovo anche l’assetto societario del brand, di proprietà di Eccentric, la compagnia lussemburghese che nel 2017 è diventata una srl italiana con sede a Milano.

Pietro Suaria, l’avvocato con studio legale di Bari specializzato in marchi e brevetti che divide le quote di Eccentric srl con Giuseppe Suaria e Francesco Conversi, ha rilevato Romeo Gigli dai curatori fallimentari dell’IT Holding, così dopo sette anni circa si può ripartire con le carte in regola.

GUARDA ANCHE: Alexander McQueen: quello che (forse) non sai sullo stilista inglese

La scelta di Alessandro De Benedetti, al timone creativo del brand, è stata dello stesso Suaria, che è convinto che sia l’unico designer ad avere nel proprio DNA il gusto di Romeo Gigli.

schizzo Romeo Gigli collezione SS20

La liaison con Studiozeta.org per la distribuzione worldwide, raffigura un’altra ripartenza e un importante punto di riferimento per i buyer italiani e internazionali, sia presso la sede di Milano che di Parigi.

L’obiettivo del brand è ora di ritrovare il tocco elegante e sofisticato che ha sempre contraddistinto l’etichetta.

Fonte foto: Teresa La Fosca / Romeo Gigli

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp