Carrot cake: la torta di carote soffice e saporita

L'uomo ha iniziato a coltivare le carote migliaia di anni fa, nell'area ora conosciuta come Afghanistan. Si trattava di una piccola radice biforcuta, viola o gialla, con un sapore amaro e legnoso, molto diverso da quello che conosciamo oggi.
torta di carote

L’ortaggio arancione, dolce, croccante e aromatico è stato ottenuto dai ricercatori olandesi, tra i secoli XVI e XVII, in onore della loro casa reale, gli Orange-Nassau.

Le carote contengono antiossidanti, che possono proteggere contro il cancro, e la vitamina A (beta carotene) che aiuta a prevenire la perdita della vista. Le stagioni di raccolta sono l’autunno e la primavera, ma troviamo le carote tutto l’anno sui banchi dei mercati per creare piatti salati, torte e succhi.

GUARDA ANCHE: Le 5 ricette più famose di Gordon Ramsay

La carota, dal greco Karotón, è un ortaggio versatile che può essere consumato crudo, al vapore, bollito, arrostito. Io amo tanto la torta di carote e le migliori ricette sono quelle americane o inglesi. Purtroppo sono troppo ricche di zuccheri e grassi per i miei gusti.

torta di carote

Ecco quindi la mia personale interpretazione della carrot cake, una torta facilissima da preparare, morbida e ideale per ogni momento della giornata,  dalla colazione al dopo cena. Potete scegliere di spolverarla con dello zucchero a velo ma – secondo me – il top è una copertura di glassa all’acqua aromatizzata al gusto di vaniglia, limone o arancia.

La ricetta originale americana prevedeva molto più zucchero e altri ingredienti che, per i miei gusti  l’avrebbero appesantita. Io l’ho snellita e il risultato è portentoso. Ecco a voi la torta di carote più buona del mondo. Provare per credere!

Ricetta per la torta di carote

tortiera diametro 26 cm. per 10 fette circa

INGREDIENTI ASCIUTTI

  • 250 gr. di farina bianca (tipo Manitoba)
  • 1 bustina di lievito
  • 1 o 2 cucchiaini circa di cannella *
  • 1/2 cucchianino di zenzero *
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata *
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • * ingredienti a seconda del gusto, non indispensabili

INGREDIENTI UMIDI

  • 1 bustina di vanillina o estratto di vanillina
  • 180 ml di olio di semi
  • 4 uova intere grandi a temperatura ambiente
  • 300 gr. di zucchero di canna o semolato o metà di uno e metà dell’altro
  • 300 gr. di carote sbucciate e grattugiate finemente

PROCEDIMENTO TORTA DI CAROTE

  • preriscaldare il forno ventilato a 180°
  • imburrare una tortiera con burro+farina o burro+pane grattugiato e zucchero o burro+biscotti grattugiati (de gustibus)
  • in una ciotola versare tutti gli ingredienti “asciutti” e mescolarli bene con le mani
  • in un’altra ciotola o planetaria unire quelli “umidi”. Con le fruste a immersione sbattere bene fino ad ottenere una crema.
  • sminuzzare le carote, dopo averle pelate,  con un robottino da cucina. Non dovranno essere né troppo troppo fini né grosse.
  • col setaccio aggiungere gli ingredienti “asciutti” a quelli “umidi” mescolare bene e poi aggiungere le carote sminuzzate.
  • Versare nella tortiera e mettere in forno per circa 35/40
  • Quando la torta è cotta aprire leggermente lo sportello del forno e lasciare uscire il vapore (io blocco lo sportello con le presine o con uno strofinaccio). La torta deve raffreddare completamente!

Se pensate di consumarla in tempi brevissimi potete semplicemente spolverarla con lo zucchero a velo (usate il setaccio). Se invece volete conservarla per qualche giorno vi suggerisco di glassarla con

  • Zucchero a velo 100/150 g
  • Acqua fredda 2 cucchiai
  • Coloranti o aromi alimentari q.b.

Aspettiamo i vostri commenti!

Fonte foto: Pixabay

Commenti

comments