Importanti novità per Bruno Bordese

Per il nuovo anno Bruno Bordese rivoluziona il brand con importanti novità che guardano sempre al futuro. Importante il ruolo di Gianni Gallucci, partner d'eccezione.

bruno bordese

Ad annunciare i cambiamenti in azienda è lo stesso Bruno Bordese che racconta delle novità che partiranno già da gennaio 2019. Una collezione no season e la collaborazione con Gianni Gallucci.

Nuova strategia e cambiamenti per Bruno Bordese

Un cambio di rotta, voluto fortemente da Bruno Bordese dopo uno studio attento dei consumers, delle loro abitudini di acquisto, e della comunicazione. Il concetto di moda? Secondo Bruno Bordese è “superato”. Il vero concetto di luxury è invece secondo lui “comprare qualcosa che ti rappresenti, non che segua una moda“.

A gennaio presenterò la collezione che più rappresenta il mio DNA, senza più distrazioni o compromessi. Sarà una collezione no season
focalizzata nel creare must-have” dichiara Bruno Bordese che aggiunge “Gallucci è quello che ritengo essere il partner ideale come produttore di calzature: capace di esaltare il design legandolo all’eccellenza del made in Italy”.

Collezioni e creatività tutte nuove ma non solo: un grande lavoro è previsto anche su tutta la strategia di comunicazione, sulla distribuzion e sul marketing. Preziosissimo il ruolo di Gianni Gallucci, l’uomo della nuova generazione della storica azienda di calzature marchigiana licenziataria del brand.

Guardando sempre al futuro, Bruno Bordese ha deciso di affidare un grandissimo ruolo ai canali social e all’online, due vettori che permettono una comunicazione più diretta e immediata con i consumers e il pubblico in generale. Parte della campagna di vendita invece si svolgerà nell’headquarter milanese dove sono già presenti tutti gli uffici creativi, l’ufficio stampa nonché la boutique del brand.

L’idea è quella di non comprare più un “semplice” prodotto bensì una filosofia: uno stile che si sviluperà con continuità nel tempo con la maggiore coerenza.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp