Josephine Gillan: “Game of Thrones” la salva dalla prostituzione

Lei chi chiama Josephine Gillan e da aspirante attrice era costretta a prostituisri per sopravvivere. Ora, grazie alla serie tv “Game of Thrones”, ha trovato la fama e una nuova vita.

Josephine Gillan

Nel “Trono di spade” Josephine Gillan interpreta il ruolo di Marei, una novizia prostituta. Per rendere il personaggio, l’attrice ha confessato di aver ricorso alla sua conoscenza del mondo della prostituzione.

“Game of Thrones mi ha salvato la vita dalla prostituzione e mi ha reso una persona più forte. Stavano cercando una donna giovane con forme naturali e senza tatuaggi il che non implicava per forza una scena di nudo. Così ho inviato una mia immagine. Loro hanno risposto che mi volevano scritturare e questo mi ha galvanizzato perché si trattava di una grossa opportunità, ma non avrei mai immaginato che mi avrebbe cambiato radicalmente la vita” racconta Josephine Gillan.

Ecco dunque che, grazie al debutto in una delle serie tv di maggior successo giunta alla sesta stagione, la giovane Gillan è uno dei personaggi più longevi della serie e ha ottenuto altre parti in film indipendenti.

Crediti: ledauphine.com

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp