Justin Bieber: “avrebbe rischiato di morire” afferma il manager

Scooter Braun, il manager di Justin Bieber, racconta il periodo buio attraversato dalla popstar, affermando che qualche hanno fa ha rischiato la morte.

Scooter Braun, manager di Justin Bieber racconta le difficoltà che il cantante idolo delle teenager Justin Bieber ha dovuto affrontare due anni fa.

“Da fuori non si vedeva cosa stava accadendo. Era molto peggio di quanto le persone pensassero. Quando Justin sarà pronto, vi racconterà cosa ha vissuto. Ma è stata dura vedere qualcuno a cui vuoi bene attraversare quella fase. Sono felice che sia finita”. Racconta Braun

Il manager esprime tutta la preoccupazione che all’epoca provava per la pop star, tanto da non lasciarlo andare in tour: “Pensavo che se ci fosse andato sarebbe morto. Dopo Journals, Justin voleva partire in tour e in quel momento ho pensato che se fosse partito sarebbe morto. Poi qualcosa è cambiato per Justin, ha preso una decisione consapevole dicendo: “Devo cambiare vita”.

Il successo è arrivato in giovanissima età e gli eccessi di una vita da bad boy non hanno aiutato il cantante che adesso, secondo quanto racconta Braun, ha ripreso in mano la propria vita, percorrendo la giusta strada.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp