Scarlett Johansson: “i porno sono divertenti”

Una Avengers, divorziata, fidanzata e originaria di New York. In questi termini Marie Claire UK definisce l'attrice 28enne Scarlett Johansson protagonista della cover di dicembre, che senza timore dice la sua sui film porno.

Scarlett Johansson è la protagonista della copertina di dicembre della rivista Marie Claire UK. Come sempre bellissima, Scarlett, fidanzata con il giornalista francese Romain Dauriac con cui si sposerà presto, parla di relazioni e del loro funzionamento: “Posso capire l’abitudine che spinge a volere che il proprio partner si adatti all’idea che abbiamo di loro. Facciamo pressione su qualcuno solo affinché faccia le cose come noi pensiamo vadano fatte. Bisogna crescere per capire che sono le differenze che arricchiscono e rafforzano le relazioni, che ci aiutano ad evolvere come persone e compagni di vita. Riesco decisamente a capire questa reazione; so che mi comporto così anch’io“.

Scarlett Johansson in Dolce & Gabbana

Scarlett Johansson in Dolce & Gabbana

Scarlett Johansson in Dolce & Gabbana

Scarlett prosegue poi parlando di pornografia e condivide con i lettori il suo pensiero: “Dovrei avere opinioni chiare sugli conseguenze negative dei porno sulla società, i problemi di etica che causano e come abbiano un’influenza sulle relazioni tra uomo e donna per come trasformano la donna in oggetto. Ma non ci rifletto molto. Penso che i porno, come tutto, possano essere una cosa divertente. Può essere utile sia alle donne che all’uomo. Se scoprissi che il mio ragazzo ne guardasse molti però, rimarrei un po’ allibita“.

Cover di Marie Claire UK

Cover di Marie Claire UK

Scarlett è al momento presente al Festival Internazionale del Cinema di Roma per presentare il film “Her” di Spike Jonze assieme a Joaquin Phoenix e Rooney Mara.

Sul red carpet l’attrice indossava un cocktail dress Dolce & Gabbana parte della collezione Primavera-Estate 2013. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Il cast di

Il cast di “Her” sul red carpet del Festival Internazione del Cinema di Roma

Commenti

comments