Miniconf benefattore dell’arte! – Fashion Times

Miniconf, storica azienda toscana nel settore abbigliamento bambino è da sempre, non solo sensibili ai temi di responsabilità sociale e culturale, ma anche amante e rispettosa dell’arte. Ecco perché nel 2010 aveva risposto con entusiasmo alla campagna di sensibilizzazione lanciata da Mudi, Museo degli Innocenti a Firenze.

Un’azienda dal cuore d’oro! Miniconf, azienda di abbigliamento dedicato ai bambini, non perde di vista le sue origini toscane e l’importanza culturale e artistica di questa sua regione. Ha deciso di apportare il suo supporto finanziario per il restauro di opere del MUDI, Museo degli Innocenti a Firenze.

Eravamo nel 2010 quando l’azienda accettò con entusiasmo questa sfida, in seguito ad una campagna di sensibilizzazione lanciata dal Museo stesso. Nel quadro dell’iniziativa “Adotta un’opera d’arte“, Miniconf ha offerto un ristauro per un antico putto in pietra di Scuola Fiorentina.

Una scelta tutt’altro che casuale! Infatti quest’opera evoca la presenza di bambini presso l’antico ospedale e implicitamente richiama all’attenzione e alla cura dell’universo infantile. Un restauro perfetto, grazie all’intervento di veri professionisti come Stefano Landi con il supporto diagnostico dell’Istituto di Fisica applicata “Nello Carrara” del CNR di Sesto Fiorentino e del Dipartimento di Scienze Ambientali dell’Università di Siena sotto la direzione della Dott.ssa Brunella Teodori della Soprintendenza Speciale PSAE e per il Polo Museale della città di Firenze.

Ecco a voi una foto del putto restaurato. Una volta esposto, riporterà il nome del donatore. Cosi, Miniconf diventerà a tutti gli effetti, sostenitore del Museo. E.L.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Putto
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp