Il TIME ha deciso: la persona dell’anno è Mark Zuckerberg

Il TIME ha reso il verdetto: l’uomo dell’anno 2010 è Mark Zuckerberg, CEO di Facebook. Ogni anno l’elezione della persona dell’anno è un evento molto seguito e tanto atteso dai milioni di lettori del TIME Magazine. Quest’anno malgrado i pronostici contro, Zuckerberg ha battuto Julian Assange e il Tea Party. Ripercorriamo insieme la storia delle […]

Il TIME ha reso il verdetto: l’uomo dell’anno 2010 è Mark Zuckerberg, CEO di Facebook. Ogni anno l’elezione della persona dell’anno è un evento molto seguito e tanto atteso dai milioni di lettori del TIME Magazine. Quest’anno malgrado i pronostici contro, Zuckerberg ha battuto Julian Assange e il Tea Party. Ripercorriamo insieme la storia delle copertine del TIME con le persone che hanno contato di più in questi ultimi dieci anni.

Nel 2000 sulla copertina del TIME trovavamo George W. Bush, seguito nel 2001 da Rudolph Giuliani allora sindaco di New York, nel 2002 The Whistleblowers impersonate da lavorati del FBI, del Worldcom e di Enron. Nel 2003 tre soldati americani posano per la copertina del TIME Magazine mentre il 2004 vede nuovamente il volto di George W. Bush in prima pagina. Il 2005 è l’anno dei buon samaritani e in copertina posano Bono degli U2, Bill Gates e consorte.

Molto particolare il 2006 dove i copertina troviamo la scritta YOU, modo per il TIME di segnare l’uso massiccio delle web community come MySpace, YouTube o ancora Wikipedia.

Vladimir Putin per il 2007, Barack Obama per il 2008 e infine a chiudere questa parentesi di ricordi Ben Bernanke, Presidente del Comitato dei Governatori della Federal Reserve. A.R.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Copertina del TIME dedicata alla Persona dell'Anno: Mark ZuckerbergCopertina del TIME dedicata alla Persona dell’Anno: Mark Zuckerberg
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp