pausa pranzo

Pausa pranzo a pedali: cronaca di una fuga dall’ufficio

Dal reportage mancato di Lambro Crit alla voglia incontenibile di evasione dalla sedentaria vita d’ufficio il passo è breve. E il ciclismo pedalato in prima persona vince sul ciclismo da spettatore.

L’astice che passione! Da Lovster a Milano, ora anche per l’aperitivo.

Già nel nome è racchiusa la sua filosofia: l’amore (Love) per gli astici (Lobster), da sempre considerati una prelibatezza per pochi, sono ora accessibili a tutti con prezzi davvero incredibili.