Arredo giardinaggio: come arredare con stile il tuo giardino

Arredo giardinaggio: consigli utili per arredare con gusto e stile il giardino di casa tua, con fiori, gazebo, verande, piante e tanto altro.
arredo giardinaggio

Le case con giardino hanno un fascino indiscutibile e un’incredibile versatilità. Che sia grande o piccolo, terrazzato o piano, tutto in erba o in parte piastrellato, il giardino permette di godere della vita all’aria aperta seppur rimanendo nell’intimità della propria dimora.

Suggerimenti utili per un giardino da favola: arredo e altri consigli

Arredare un giardino non è però un’operazione scontata. Spesso è infatti la resede esterna a dare il primo impatto estetico a chi viene a trovarci, una sorta di biglietto da visita della nostra casa. Possiamo dunque utilizzare l’outdoor per esprimere il nostro stile e preferenze in fatto di design, e allo stesso tempo rendere l’ambiente gradevole per passarci le giornate di bel tempo.

Se dunque volete dare un nuovo look al vostro giardino, oppure ripartire da zero con lo spazio esterno di una nuova casa, eccovi alcune idee di arredo giardinaggio che potrebbero ispirarvi.

Dare ordine a piante e fiori

Vi sveliamo un segreto: anche i giardini all’apparenza più “wild” che si trovano su Pinterest o Instagram sono frutto di uno studio approfondito e sono costruiti con un ordine ben preciso.

Sia che siate fan del prato all’inglese o che vi piaccia lasciare le piante libere di crescere, vi consigliamo di vedere il vostro giardino come un progetto da realizzare in armonia. Informatevi dunque sulle migliori esposizioni per le piante ed i fiori che volete utilizzare, e magari anche su eventuali incompatibilità fra di esse, in maniera che possano prosperare rigogliose senza problematiche.

Se avete una siepe, assicuratevi che sia potata a dovere. Potete farlo voi stessi se avete dimestichezza, oppure ingaggiare professionisti del settore. Stessa cosa dicasi per il prato: tosare l’erba periodicamente è utile per farla crescere più bella e forte, e vi porta anche ad accorgervi di eventuali problematiche del terreno o macchie del manto erboso.

Anche se vi fate curare il giardino da terze persone, vi consigliamo comunque di tenere in casa l’essenziale per il giardinaggio nel caso in cui doveste effettuare piccoli ritocchi. Potreste riporre gli attrezzi in una casetta di legno, un elemento salvaspazio che coniuga utilità e design.

Giocare con i tocchi di colore

Un vaso dalla tonalità squillante, un’aiuola caleidoscopica, una pianta dai frutti succosi. I punti di colore nel vostro giardino attireranno immediatamente l’attenzione e renderanno accattivante anche lo spazio outdoor più minimale.

Potreste spezzare il verde con elementi di arredo fantasiosi e, perché no, con opere d’arte da esterno. Fiori come le petunie e i garofani mostrano poi i loro colori per gran parte dell’anno, mentre un cespuglio di lavanda vi regalerà la sua splendida tonalità viola e il suo profumo inconfondibile per tutta l’estate. E se avete una piscina, perché non optare per una doccia in tinte vitaminiche? Divertitevi a trovare i dettagli sorprendenti che vi piacciono e a inserirli nel vostro giardino.

Utilizzare materiali di riuso

Passione green in tutti i sensi. Utilizzare materiali riciclati per arredare il giardino è sicuramente una scelta di stile di gran moda, ma è soprattutto un gesto amichevole e sostenibile nei confronti dell’ambiente.

L’arredo con elementi di riuso è semplice ma d’impatto. Basta pensare ad un tavolo realizzato con vecchi pallet tinteggiati, a cassette di legno utilizzate come vasi e sgabelli, a vecchie ceste di vimini ripensate come porta vasi. I colori naturali di questi materiali ben si sposano con ogni stile, sia che vi vogliate mantenere sui toni neutri, sia che vogliate osare con tappeti sgargianti, piante esotiche e aiuole pensili coloratissime.

Riservare uno spazio ai bambini

Se avete bambini, il giardino diventerà ben presto il loro regno. Riservare per loro un angolo esterno vi permetterà di mantenere maggiore ordine nella resede mentre i piccoli si divertono con tutti i loro giochi.

Una vasca di sabbia è sicuramente un elemento divertentissimo e relativamente facile da realizzare, anche se va risistemata dopo ogni utilizzo. Altalene e scivoli faranno la gioia dei bambini di casa, ma potranno anche essere ripensati come elementi di arredo. Cercateli in legno o in materiali sostenibili, magari tinteggiati con colori naturali: bimbi, ambiente e design vi ringrazieranno.

Se nel vostro giardino ci sono alberi robusti, perché non costruire una casetta sull’albero? Potreste cimentarvi con il fai da te, magari coinvolgendo nella costruzione anche i vostri figli, oppure acquistare una casetta già pronta. Questo rifugio arboreo darà una svolta originale al vostro giardino e accoglierà pomeriggi di grande divertimento.

Creare un piccolo orto

I prodotti a km 0 entrano direttamente in casa vostra. Ricavando lo spazio per un piccolo orto nel vostro giardino, avrete sempre verdura fresca sulla tavola, unita al piacere di veder crescere i frutti della terra da voi stessi accuditi.

Insalata, pomodori, zucche, erbe aromatiche: un orto rigoglioso, anche se piccolo, può produrre tutto ciò che serve alla vostra dispensa. Assicuratevi di avere un’irrigazione ottimale in tutte le stagioni e ponete attenzione alle piante infestanti e alle erbacce. Se curato con amore e mantenuto in ordine, un orto casalingo non fa solo la gioia del palato, ma anche degli occhi.

Scegliere pochi pezzi di arredamento ma buoni

Non avete bisogno di riempire a dismisura il vostro giardino per renderlo cool. Scegliete il vostro stile (minimal, esotico, boho-chic o quello che fa per voi) e selezionate pochi pezzi di arredo ma impattanti.

Sdraio, poltroncine e tavolini sono sicuramente i benvenuti per creare un ambiente accogliente e rilassante, da contornare eventualmente di pouf, tappeti e cuscini. Per dare risalto al vostro arredamento, ideate un sistema di illuminazione discreto ma efficace, fatto di lanterne e faretti in posizioni strategiche in grado di rendere magiche le serate all’aperto.

Se state pensando ad un angolo barbecue, potreste costruirne uno classico in mattoni oppure optare per un moderno braciere in acciaio, magari da inserire in mezzo a un grande tavolo per pranzi e cene conviviali.

Riservare uno spazio ad una veranda o gazebo

Non solo una veranda o un gazebo vi daranno riparo dal sole cocente, ma andranno ad arricchire con classe il vostro giardino.

Scegliete di posizionarli sopra una parte lastricata o con mattonelle, oppure sopra un elegante ponteggio in legno. Appendete tende colorate o in toni neutri per evocare una giornata in spiaggia, oppure decorate con aiuole pensili per rivitalizzare l’ambiente con fiori profumati.

A questo punto non vi resta che versarvi un cocktail, accomodarvi sopra a una sdraio e godervi le vostre invenzioni di arredo giardinaggio personalizzate.


Fonte foto: Deeana Creates da Pexels

Commenti

comments