Add si affida a Gimel per la produzione della sua linea Kids

L’accordo tra ADD e Gimel per la nuova linea kids partirà dalla stagione Fall Winter 21/22
Gimel_Azienda

Un accordo quinquennale di licenza produttiva e distributiva a livello mondiale quello che GIMEL – la storica azienda pugliese da sempre specializzata nella produzione e distribuzione di abbigliamento ed accessori di alta gamma per bambini – ha siglato con il gruppo Comei&Co per add ovvero il brand punto di riferimento nel settore dell’urban outerwear.

La collezione add kids quindi che – articolata in proposte dai 0 ai 16 anni – è una perfetta declinazione Mini Me della proposta adulto ma adattata alle specifiche esigenze dei bambini nelle loro diverse fasi di crescita.

Kidsrevolution rivoluziona lo shopping kidswear

Caratterizzata dai valori di easiness e leggerezza insiti nel DNA del brand e garantiti dalla supervisione creativa di Yossi Cohen, direttore creativo di add, anche la linea bimbo si comporrà così di prodotti Urban perfetti per un utilizzo quotidiano e ideali per vivere le giornate con stile, comfort e praticità.

L’accordo nello specifico? Eccolo partire dalla stagione Fall Winter 21/22 con una collaborazione dove il gruppo Comei&Co ha scelto GIMEL – e la sua filiera – per l’alta qualità dei suoi processi produttivi certificati a basso impatto ambientale e per l’attenzione dell’azienda all’eco sostenibilità.

Un accordo ancora attraverso il quale il design funzionale ed innovativo di add si avvarrà del know-how di GIMEL e della sua forte penetrazione distributiva di respiro internazionale.

Alberto Dalena
Alberto Dalena, AD di Gimel

“Sono molto contento di questa nuova licenza che va ad ampliare ulteriormente il nostro portafoglio di brand nel segmento urban e casual. La nostra capacità di rispondere con grande professionalità alle esigenze di brand molto diversi per stile, occasioni d’uso e DNA è per noi un grande punto di forza. Che siano griffe del lusso o brand casual, la nostra capacità di produrre prodotti di qualità e sostenibili e di distribuirli a livello globale, cipone oggi come un partner interessante ed affidabile per chi vuole sviluppare la propria presenza nel segmento bambino.” Alberto Dalena, Amministratore Delegato di GIMEL.

Fonte foto: Gimel press office

Commenti

comments