Michele Chiocciolini: la moda, il digitale e l’arte raccontate ora anche con il food

Lo stilista presenta @micolovescooking. Tanti i suoi ospiti per un progetto su instagram.

Michele Chiocciolini ritratto ufficiale

Arte, design, grafica, colore, ricerca sono le parole chiave che fanno parte della filosofia del suo brand di borse… creato con sua sorella Francesca.

E Michele Chiocciolini queste parole chiave le allarga a più orizzonti così come solo un vero creativo in toto più fare.

Ecco allora in tempi difficili di Covid-19, lo stilista fiorentino cogliere la bella opportunità della connessione digital – che ormai ci lega tutti quanti nel mondo –  per tracciare la sua passione food anche con chiacchierate tra amici.

Nasce così l’account @micolovescooking ovvero un perfetto ritrovo digitale su instagram dove cucinare e parlare… parlare.,. parlare…

5WAY concept store per designer emergenti e brand di moda

I suoi ospiti? Sono giornalisti, designer, scrittori, stylist, influencers per un raccontarsi informalmente proprio perché come dice lo stilista: “La cucina è per tutti, chiunque cucina, la cucina è democratica e io desidero conoscere e imparare da quante più persone possibile perché la conoscenza e la condivisione sono la mia fonte d’ispirazione”.

Michele Chiocciolini zaino cuore

 

Com’è nata l’idea del progetto ” Cucinando e Conversando”?

Solo in una piccola casetta di ringhiera, nella prima fase di questo lock down mi dedicavo alla lettura, guardavo film, scrivevo e disegnavo. Non contento cercavo di mantenere alto il mio umore cucinandomi dei piatti colorati, divertenti ma soprattutto gustosi! Ho sempre amato cucinare, soprattutto per gli amici. Non potendolo fare in questo frangente ho pensato di condividere i miei piatti con loro attraverso Instagram, inizialmente dal mio profilo personale! Questa condivisione ha destato curiosità, interesse e soprattutto tante domande e richieste di dettagli sulle ricette, tutto ciò mi ha portato a creare un nuovo Instagram, un mio alter ego cuoco 👨🍳 @micolovescooking.

 

Che cosa “accomuna” secondo lei la moda e il cibo?

Per quanto mi riguarda si parla sempre di creatività, cultura, colore, tradizione, innovazione e sostenibilità. Sono proprio queste cinque parole che accomunano il mio modo di essere designer creativo sia in ambito fashion sia in ambito food. Secondo me entrambi i settori hanno bisogno di passione ed amore, nel mio caso per le paroline magiche che ho elencato sopra e che spero rispecchino il DNA del mio brand di moda @michelechiocciolini ma al contempo anche il mio neonato Brand di cucina @micolovescooking!!!

 

 

La cucina … e la scelta del cibo è da sempre molto personale… come sceglie i suoi ospiti e il piatto da cucinare?

La scelta dei miei ospiti ben ponderata da me, e condivisa con il mio team di lavoro vuole essere in primis democratica. Vale a dire che non scelgo personaggi influenti solo perché in possesso si almeno “un milione ” di followers su Instagram. Piuttosto spazio da persone del mondo della musica, editoria, cinema, moda etc.. a persone che non fanno parte dell’universo spettacolo ma che ricoprono ruoli importanti in molti altri settori : commercio , turismo , economia, viticoltura, food etc…

 

Tornando a parlare di moda… qual è invece il filo conduttore e l’ispirazione della sua ultima collezione?

La mia laurea in architettura spesso torna ad influenzare le mie collezioni caratterizzando e stilizzando in modo architettonico le mie borse. Per questo un nostro best seller è una borsa chiamata Guggenheim bag … ispirata al celebre museo newyorkese progettato da Frank Lloyd Wright. Questa ultima collezione vede i suoi riferimenti stilistici in un oriente antico dove troneggiavano pagode in mezzo alla Natura. Nel mio caso però le Pagode divengono una capsule di borse in tre dimensioni con richiami alle architetture del sol levante ma con una felice nota pop Metallica ed irriverente.

Michele Chiocciolini tracolla rafia

 

In un periodo così complicato, quali sono i suoi prossimi progetti post Covid-19?

A dire il vero non saprei !! Non saprei proprio perché non mi sono mai fermato fino ad adesso, e credo che non lo farò. Nel rispetto delle norme ho portato avanti la mia attività come ho potuto, sfruttando la mia vera materia prima: la creatività ! Spero che questo porti a nuovi stimoli. Mi auguro che da @micolovescooking nascano nuovi progetti per @michelechiocciolini! Ho già delle idee, che non rivelerò ma presto vedrete, continuate a seguirmi !!!

 

 

Fonte foto: Michele Chiocciolini press office

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp