Coach e il tocco pop-art di Richard Bernstein per la capsule Spring 2020
Photo Gallery

Da Barbra Streisand a Michael J. Fox. Le grafiche dell’artista americano su t-shirt, borse e clutch.

L’eredità artistica dell’artista newyorkese Richard Bernstein diventa il Focus-Ispirazione del marchio americano Coach per la collezione Spring 2020.

Arriva così una singolare capsuleCoach x Richard Bernstein – con una selezione di capi unisex e accessori che puntano sul tocco delle grafiche pop-art che raffigurano i ritratti di alcune tra le superstar internazionali che hanno fatto negli anni, la storia dello star-system.

& Other Stories e la capsule floreale che celebra la spensieratezza

Ecco allora sui capi un’icona mondiale come Barbra Streisand nel ritratto realizzato nel 1969 da Bernstein dopo il suo debutto cinematografico in Funny Girl oppure quello dell’attore Michael J. Fox creato nel 1988 a partire da una fotografia di Philip Dixon.

coach richard bernstein

Ma non solo, perché anche il cuore di gelatina, raffigurante uno stampo per dolci, realizzato da Bernstein nel 1969 e appartenente alla serie di dipinti dedicati alla madre, appare su t-shirt, borse, clutch e portachiavi della capsule collection.

La super grafica invece del 1984 dedicata all’attore Rob Lowe realizzata utilizzando la tecnica del collage, l’aerografo e la tempera per enfatizzare gli occhi blu penetranti e la capigliatura scompigliata dell’attore, è stata creata da una fotografia di Greg Gorman.

coach richard bernstein

 

Fonte foto: Coach press office

Commenti

comments