Millennials e Generazione Z: ecco cosa chiedono allo Smartphone

Cosa chiedono i millennials e gli appartenenti alla generzione Z allo smartphone? Dall’uso della fotocamera, alla street photography… fino ai video perfetti e all’effetto Bokeh.

millennials generazione z cosa chiedono allo smartphone

Le ultimissime generazioni… ovvero quelle che parlano perfettamente il linguaggio digital.

In poche parole… i Millennials e la Generazione Z… Ecco proprio loro che cosa vogliono, che cosa chiedono oggi al proprio smartphone?

La risposta? Ci ha pensato Wiko a fornirla. Il brand franco-cinese di telefonia ha organizzato infatti – nella sua sede milanese –  un interessante focus group per capire che cosa i ragazzi richiedono al loro più “fedele compagno”.

Partiamo dalla fotocamera, che si è dimostrata essere per esempio, il primo driver di acquisto, precedendo di misura l’importanza di una batteria durevole e la presenza di una memoria ampia e capiente.

Ma non solo… Al selfie il cui potere e fascino restano comunque intatti, si affiancano due contesti d’uso della fotocamera. Il 100% del campione, infatti, conferma di utilizzarla per la street photography – amatissima sui social – e anche per scattare istantanee di panorami.

Smartphone per bambini: pro e contro

millennials generazione z cosa chiedono allo smartphone

E ancora molto cool… è l’utilizzo dell’effetto bokeh utilizzato dal 72% degli intervistati ovvero utilizzare la fotocamera dello smartphone, applicando una sfocatura dello sfondo per esaltare i ritratti.

Bokeh e obiettivo grandangolare sono quindi caratteristiche ben note e masticate dalle nuove generazioni che si dimostrano attentissime al numero delle fotocamere montate sugli smartphone.

Il numero dei Megapixel? Oggi sembra essere invece più un mito che una caratteristica da rincorrere necessariamente. L’80% degli intervistati infatti non lo ritiene essenziale nel processo di scelta e, quindi di acquisto di un device.

Xiaomi presenta il primo smartphone che si ricarica al sole

E in ultimo i video durante gli spettacoli live sono invece apprezzatissimi, per questo motivo il 100% del campione ritiene imprescindibile la loro stabilizzazione. …… devono essere insomma super perfetti!

Fonte foto: Noesis / Wiko

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp