Estate. La parola chiave è LUREX

Qualche brand li aveva già introdotti nella collezione e noi, li avevamo già visti curiosando sul web. Quest'anno però i costumi in lurex sono esplosi.

Chiara Ferragni Collection

Se seguite le tendenze, siete ancora in tempo per farvi tentare e, considerato il periodo, approfittare dei saldi.

Un consiglio? Scegliete il modello che più si addice al vostro fisico, intero, a vita alta o bikini, poco importa perché in questo caso sono differenti le versioni proposte da designer e marchi. Dopodiché però, OSATE!

A questo proposito, potete mirare ad una gamma di colori davvero vasta. Dal verde acqua al verde militare, dal fuxia al lilla, dall’oro al silver, dal cipria al madreperla, dal blu… alle stampe. Insomma, chi più ne ha, più ne metta.

Ma che cos’è il lurex?

Marchio inventato dalla Dow Badische Company e introdotto sul mercato dagli anni quaranta, il Lurex è, banalmente, un tipo di filato con un aspetto metallico. Più precisamente è un filato laminato in fibra di poliestere metallizzata grazie a vapori di alluminio o di argento che le donano così una maggiore brillantezza. Il termine lurex si riferisce sia al filo, sia al tessuto ottenuto con questo filo. Può essere lavorato a maglia e unito ad altre fibre naturali come cotone, seta e lana, o sintetiche come nylon e rayon.

GUARDA ANCHE: OYSHO SWIMWEAR: COLLEZIONE COLORISTA

Perché ci piace tanto?

Perché ci fa brillare! C’eravamo forse un po’ stufati dei soliti costumi e dei soliti tessuti, avevamo bisogno di splendere, o meglio, di risplendere, soprattutto sotto il sole, in spiagge paradisiache e con l’abbronzatura. E poi è in grado di soddisfare tutti i gusti e qualunque fisicità perché sta bene proprio a tutte. Che non si questa la sua vera forza?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp