L’uomo di Prada si divide tra Shanghai e Milano

Prada ha annunciato che sfilerà con la collezione uomo a Shanghai il prossimo 6 giugno, ma che tornerà a Milano per un doppio appuntamento.

Parade Prada Mens Womens FW19 fashion show

La Cina ha sempre occupato un posto di rilievo nell’immaginario di Prada: in particolare Shanghai e la sua ricca vita culturale. L’attitudine e l’identità di questa città, la sua dinamica capacità di far interagire il passato con il presente, il vecchio con il nuovo, sono fonti di costante scambio e interesse”. Queste le parole di Miuccia Prada.

Ecco allora Prada a Shanghai. E lo fa il prossimo 6 giugno 2019 con la sfilata della Collezione Uomo per la Primavera-Estate 2020.

GUARDA ANCHE: Intervista a Mario Boselli sui rapporti tra Italia e Cina

L’occasione? E’ il 40° anniversario del gemellaggio tra la città cinese e Milano… e questa presentazione simboleggia l’emblema di un dialogo tra le due realtà, diverse ma complementari.

Il marchio – che intende così rafforzare la relazione di lunga durata con la Cina espandendo e valorizzando la propria presenza nel Paese anche grazie ad esperienze inedite e originali – già nel 2017 aveva creato Prada Rong Zhai, una nuova istituzione culturale a Shanghai, ospitata all’interno di un edificio storico che manifesta l’interesse del Gruppo Prada tanto nei confronti dell’architettura di nuova costruzione quanto nella conservazione del patrimonio del passato.

Prada Rong Zhai fu anche la location per la seconda presentazione della collezione Prada Resort 2018, nell’ottobre 2017.

E per consolidare il continuo dialogo tra la forte vocazione internazionale del marchio e le sue profonde radici italiane, durante la Milan Fashion Week dedicata all’uomo, Prada sarà presente con un duplice appuntamento: un evento musicale live il 14 giugno negli spazi di Fondazione Prada e una presentazione della Collezione Prada Uomo Primavera/Estate 2020.

Fonte foto: Prada

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp