Il pokè: un piatto gustoso, sano e facile da preparare

Si chiama Pokè ed è il pasto quotidiano degli hawaiani. In pratica è sushi ma senza presentazioni elaborate. I pokè sono infinitamente personalizzabili e abbastanza economici.

poke ricetta gustosa e facile da preparare

Pokè la ricetta: preparazione 10 minuti, cottura 25 minuti. Ricetta facile per 2 persone.

Il pokè è un piatto non troppo costoso, sano e molto nutriente. Questa ricetta prevede l’utilizzo dell’immancabile avocado, del tonno fresco e un mix spezie giapponesi. È fondamentale che il pesce sia freschissimo e abbattuto

GUARDA ANCHE: Cibo alla moda e tendenze alimentari di quest’anno

Ingredienti per la preparazione del Pokè

  • 120 g di riso per sushi
  • 2 cucchiaini di aceto di vino di riso
  • 4 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaino di shichimi togarashi (peperoncino ai 7 sapori, si trova anche su Amazon)
  • 200 g di tonno freschissimo per sushi  (chiedete al vostro pescivendolo una fetta spessa da tagliare a cubetti)
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • succo di lime,  più 2 spicchi  per decorare il piatto
  • 1 o 2 cucchiaini peperoncino tritato (secondo quanto vi piace il cibo piccante)
  • 1 avocado tagliato a metà e poi a fettine
  • 10 pomodori ciliegia (circa 100 g), tagliati a metà
  • 1 foglio di alga nori, tagliato a striscioline
  • noci di macadamia 30g. tritati grossolanamente
  • 2 cipollotti affettato sottilmente in diagonale

Procedimento per la preparazione del Pokè

  1. Mettere  il ​​riso in una ciotola. Coprire il riso con acqua fredda e lasciare per 10 minuti. Strofinare il riso con le mani per rimuovere l’amido. Ripetere questa operazione finché l’acqua non sarà limpida. Scolare e mettere il riso in una piccola casseruola con un coperchio aderente, meglio se trasparente così da controllare la cottura. Coprire il riso con acqua che deve essere 2 dita superiore al riso. Portare l’acqua a bollore e poi abbassare la fiamma (per circa 10/12 minuti) fino a che il riso non avrà assorbito l’acqua. Non bisogna mai togliere il coperchio. Una volta spento il gas lasciare il riso coperto per altri 15 minuti, quindi aggiungere l’aceto di vino di riso e mescolare.
  2. Nel frattempo, mescolare la maionese con lo shichimi togarashi in una ciotola. Con l’aiuto di un tagliere preparare i cubetti di tonno di circa 1 cm. e salare.
  3. In una ciotola grande mescolare l’olio di sesamo, la salsa di soia, il succo di lime e il peperoncino tritato. Aggiungere i cubetti di tonno e mescolare bene, in modo che il pesce sia ben amalgamato con la salsa.
  4. Fare una base di riso per ogni ciotola, completare con l’avocado, il tonno condito, i pomodorini e l’alga nori. Per dare croccantezza cospargere di noci macadamia tritate, i cipollotti, una cucchiaiata di maionese piccante e lo spicchio di lime.

Fonte foto: Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp