Ayrton Senna: 6 lezioni di vita del pilota brasiliano

A 25 anni dalla sua scomparsa, vi proponiamo le 6 frasi più belle di Ayrton Senna, pilota e pensatore degli anni ’90.

Ayrton Senna è considerato il miglior pilota di Formula 1 degli anni ‘90.

Tra il 1984 e il 1994 ha corso per le scuderie Toleman, Lotus, McLaren e Williams, divenendo per ben tre volte campione del mondo di Formula 1. È stato anche un profondo pensatore e dalle sue frasi, possiamo tratte straordinarie lezioni di vita e umanità. Nel suo 25° anniversario di morte, ricordiamo le 6 frasi di Ayrton Senna più belle.

Morte e citazioni di Ayrton Senna

La morte di Ayrton Senna

In quel fine settimana del maggio 1994, a Imola, si sarebbe scritta una delle pagine più tristi nella storia della Formula 1. Tutto iniziò il venerdì, quando il pilota brasiliano Rubens Barrichello perse il controllo della sua vettura, infortunandosi una mano. Il giorno dopo le cose andarono anche peggio. Durante le qualifiche, il pilota austriaco Roland Ratzenberg perse parte dell’ala anteriore della sua Simtek Ford, schiantandosi contro un muro a più di 300 km / h. Morì poco dopo all’ospedale di Bologna.

Incomprensibilmente,il Gran Premio di San Marino non fu annullato. Così, domenica 1 maggio 1994, avvenne un terzo incidente. Ayrton Senna a bordo della sua Williams FW16, perso il controllo della vettura schiantandosi contro un muro a 218 km/h. Fu immediatamente trasferito in elicottero all’ospedale di Bologna, ma poco dopo, la notizia del suo decesso venne accolta con grande sconforto nel mondo dell’automobilismo.

GUARDA ANCHE: Michael Schumacher: campione di Formula 1 per la prima volta il 13 novembre 1994

Le frasi più belle di Ayrton Senna

Oggi a distanza di 25 anni dalla sua morte, vogliamo ricordare le 6 frasi di Ayrton Senna più belle e profonde.

1 – I ricchi non possono vivere su un’isola circondata da un oceano di povertà. Noi respiriamo tutti la stessa aria. Bisogna dare a tutti una possibilità.

2 – Non esiste curva dove non si possa sorpassare.

3 – Quando mi mancherà un centesimo di secondo rispetto al giorno prima pianterò tutto.

4 – Se un giorno dovessi avere un incidente che mi dovesse costare la vita vorrei che fosse sul colpo. Non vorrei passare ore a soffrire in ospedale o passare il resto della vita in una sedia a rotelle. Io voglio vivere intensamente perché io sono una persona intensa.

5 –  Noi purtroppo siamo troppo piccoli per capire le Sue ragioni e i Suoi motivi, però tutto quello che succede in questo mondo di buono o di non buono è sotto il Suo controllo, sotto la Sua approvazione. L’importante è credere, avere la Fede e avere la Pace, e io questo ce l’ho.

6 – Io voglio vincere sempre. L’opinione secondo cui la cosa più importante è competere è un’assurdità.

Fonte foto: Tag Heuer

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp