Il Mistero della Casa del Tempo: l’Indomita Bellezza della Magia

Trailer ufficiale e recensione de "Il Mistero della Casa del Tempo".

“Il Mistero della casa del tempo”, tratto dal primo dei dodici romanzi della serie omonima scritta negli anni Settanta da John Bellairs (ed edito in Italia da DeA Planeta), è un film per famiglie diretto dal maestro dell’horror Eli Roth (“Cabin Fever”, “Hostel” e “Il Giustiziere della notte”) che vede come protagonista Lewis Barnavelt (Owen Vaccaro) che, rimasto orfano a 10 anni, si trasferisce nella sinistra casa dell’eccentrico zio Jonathan (un Jack Black spassosissimo come sempre): Lewis scoprirà ben presto che suo zio e la sua vicina di casa Florence Zimmerman (una Cate Blanchett che, rigorosamente vestita in viola) sono dei potenti maghi.

 

Tra una lezione di magia e l’altra, i tre dovranno scoprire dove si nasconda, all’interno dei muri della casa, un misterioso orologio creato dal terribile Isaac Izard (Kyle MacLachlan) e da sua moglie Selena (Renée Elise Goldsberry), la coppia di maghi che viveva lì prima di loro e che sembra aver dato vita a un congegno infernale capace di provocare niente meno che l’Apocalisse

Il film è una trasposizione divertente, adatta a grandi e piccoli che, seppur prevedibile a tratti, lancia un messaggio eterno ma sempre attuale, ossia rimarca il valore della famiglia, anche quella che si viene a creare inaspettatamente per una serie di circostante impreviste, e della forza di credere nelle proprie capacità e nelle parole, le quali devono essere maneggiate con destrezza, come fa il piccolo Lewis, per rivelare la loro magia.

“È un vero film horror per i più piccoli e per tutta la famiglia: il pubblico avrà spavento, brividi e risate, che gli faranno dire che ne vogliono ancora. Una casa stregata, uno psicopatico con un’ascia che sfascia i muri, un ragazzino in giro con una torcia e degli automi spaventosi. Non volevo che finisse mai”, ha raccontato Eli Roth al termine della realizzazione del film.

“Mi è piaciuta molto la sceneggiatura, perché il messaggio per i ragazzi è molto positivo. La magia è cambiare il piombo in oro, poter modificare le cose. Non vuole fare sermoni, ma trasmette il messaggio che non devi farti sopraffare dalle etichette che ti mettono addosso: puoi e devi reagire“, ha spiegato invece Cate Blanchett in conferenza stampa. Il film, presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma, uscirà nelle sale il 31 Ottobre: un’occasione perfetta per vedere un film a tema Halloween, ma senza rischiare di spaventarsi troppo!

Commenti

comments